ARCHIVIO ATTUALITA' 

TURCHIA – Sequestri droga. Nel 2017 piu’ che in tutta Europa

La Turchia ha sequestrato nel 2017 un quantitativo di droga superiore rispetto a quello sequestrato in tutta Europa. L’annuncio e’ stato dato dal vicepremier Recep Akdag quest’oggi, durante un’intervista all’emittente Ntv. Akdag ha spiegato che gli sforzi della Turchia sono tesi a contrastare principalmente la rotta che porta la droga dall’Afghanistan verso l’Europa attraverso l’Iran o la Turchia, tuttavia c’e’ una seconda rotta che parte da Paesi come il Belgio e l’Olanda verso la Turchia, per lo piu’ droghe chimiche e sintetiche. Related posts / Posts Simili/Correlati: Il caso droghe…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

FILIPPINE – Lotta alla droga. Duterte taglia accordi commerciali con Canada

Il presidente filippino, Rodrigo Duterte, ha deciso di cancellare una commessa da 235 milioni di dollari con il Canada per la fornitura di 16 elicotteri militari dopo che il governo di Ottawa ha ordinato una revisione dell’intesa per timori sulla condizione dei diritti umani nel Paese asiatico. L’annuncio arriva all’indomani della notizia che la Corte penale internazionale (Cpi) dell’Aja ha avviato indagini preliminari per crimini contro l’umanita’ nei confronti di Duterte per la sua ‘guerra alla droga’ che ha gia’ fatto quattromila morti. Related posts / Posts Simili/Correlati: [Geopolitica] Filippine…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

[Marocco] Lotta alla droga. 600 arresti in due giorni

In Marocco, sono stati messi a segno 644 arresti in meno di 48 ore a Oujda, cittadina nel nord del Paese: una retata antidroga della polizia, ha sottolineato la prefettura, nell’ambito di un programma “di lotta alla delinquenza, per rafforzare lo spirito di sicurezza e la tranquillità dei cittadini”. Per due giorni, il centro più orientale del Paese, a pochi chilometri dal confine algerino, è stato setacciato: 533 sono finiti in manette in flagranza di reati e 91 erano ricercati anche con mandati internazionali. Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia,…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Filippine, Lotta alla droga. Polizia passa testimone ad Agenzia governativa

La Polizia delle Filippine ha sospeso da ieri la sanguinosa campagna contro il narcotraffico costata la vita a migliaia di persone – perlopiù sospetti in condizioni di povertà’ o indigenza – in risposta alla crescente opposizione dell’opinione pubblica, che nelle ultime settimane ha minato la popolarità del presidente Rodrigo Duterte. Proprio quest’ultimo ha annunciato ieri di aver revocato la responsabilità delle operazioni alla Polizia nazionale filippina, forte di 170 mila effettivi, e di aver attribuito la responsabilità esclusiva della campagna contro il narcotraffico all’Agenzia antidroga (Pdea). Related posts / Posts…

Read More

Afghanistan, Narcotraffico: Intervista a zar russo

E’ un fiume ininterrotto di eroina e ha le sue sorgenti in Afghanistan. Attraversa l’Asia centrale, la Russia e i Balcani, per arrivare fino al ricco mercato europeo. Si tratta d’un traffico verso il quale la coalizione internazionale militare impegnata nel Paese centro-asiatico sembra impotente, tra le proteste di una Russia che si sente invasa dalla droga. Oggi, però, gli Usa – principali protagonisti del conflitto afgano – sembrano intenzionati a offrire una maggiore collaborazione. Il capo dell’Ufficio per lo politiche antidroga di Washington Gil Kerlikowske era oggi a Mosca…

Read More