Nuova Zelanda, Alta Corte Giustizia: Greenpeace perde status ente caritatevole

L’Alta Corte di Giustizia della Nuova Zelanda, nella persona del giudice Paul Heath, ha tolto lo status di “ente caritatevole” all’associazione ambientalista Greenpeace, poiché l’attività di essa “non è esclusivamente basata sulle opere di carità come è richiesto nella registrazione legale dell’associazione”. Greenpeace è esente da imposte ed i suoi sostenitori ricevono sgravi fiscali sulle donazioni, esattamente come ogni altro partito politico del paese. Fonti: Live Journal / Fusione     Related posts / Posts Simili/Correlati: Cresce in Germania lo spionaggio industriale: + 25% Italia, Renzi riceve il Principe Ereditario degli Emirati…

Read More