ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Gerusalemme è una bomba a orologeria?

Lo Stato di Israele mantiene le sue istituzioni governative centrali nella Città Santa. Allo stesso tempo, lo Stato della Palestina prevede Gerusalemme come capitale del potere. Tuttavia, nessuno dei due diritti è ampiamente accettato a livello globale. La lotta per Gerusalemme risale a oltre 5.000 anni ove è stata assediata molte volte. Tuttavia, le basi dello scontro arabo-israeliano, in corso, sono accreditate per l’ascesa al sionismo e al nazionalismo arabo. Questo conflitto attuale è iniziato verso la fine del diciannovesimo secolo e continua ancora oggi. Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More
ARCHIVIO COOPERAZIONE 

USA ritardano pagamento circa $ 125 milioni ad agenzia Nazioni Unite

Gli Stati Uniti, di gran lunga il più grande contributore all’Agenzia di Soccorso e Lavori delle Nazioni Unite, o UNRWA, erano stati tenuti a consegnare il pagamento il 2 gennaio. Ma il segretario di Stato Rex Tillerson ha bloccato i fondi mentre l’amministrazione esamina i prossimi passi , ha detto una delle persone, che ha chiesto di non essere identificata discutendo le deliberazioni private. Related posts / Posts Simili/Correlati: IRAQ, CARTE ELETTRONICHE PER LE FAMIGLIE DI SFOLLATI E DI RIFUGIATI SIRIANI Siria, quattro aeree demilitarizzate Ricollocamenti rifugiati, Commissione Europea assegna…

Read More

Israele, Contratto Armi per acquisto munizioni

Il ministero della Difesa israeliano ha firmato un contratto per l’acquisto di munizioni di vario calibro e tipologia, per 1,75 miliardi di shekel, entro il 2025. Il nuovo accordo sostiene il programma di formazione del personale delle Forze di difesa israeliane per i prossimi anni e garantirà la sicurezza economica al programma del governo per il trasferimento delle infrastrutture. Related posts / Posts Simili/Correlati: Israele – Rivlin: “La nostra missione è costruire la fiducia tra ebrei e arabi” ROMA, LA NIRENSTEIN RINUNCIA A CANDIDATURA AMBASCIATRICE ISRAELE Israele, Striscia Gaza: costruzione…

Read More

Israele, Netanyahu indagato: sospetta corruzione e frode

Il Procuratore generale israeliano Avichai Mandelblit avrebbe dato via libera ad una indagine di polizia nei confronti di Benyamin Netanyahu per sospetta corruzione e frode. I casi, che risalgono a mesi fa e si basano anche su nuovi documenti, dovrebbero riguardare la somma di circa 1 milione di dollari da parte di un finanziere francese e viaggi all’estero con moglie e figli tra il 2003 e il 2005 quando Netanyahu era ministro delle finanze. Related posts / Posts Simili/Correlati: Israele – Rivlin: “La nostra missione è costruire la fiducia tra…

Read More

Anderson: il Movimento BDS ? Una forma di “libertà di espressione”?

La parlamentare del gruppo European United Left/Nordic Green Left, Martina Anderson, sottopose il 9 Agosto 2016, un’interrogazione parlamentare chiedendo una posizione della Ministro degli Esteri dell’Unione Europea, Federica Mogherini, riguardo il movimento BDS (Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni movimento), creato nel 2005, il quale dichiara ispirarsi alla ricerca di giustizia, democrazia e diritti dell’uomo, e di riprendere i metodi di Mandela. Related posts / Posts Simili/Correlati: Esplosione a stazione di Viareggio: 15 finora le vittime Italia, l’avvio dell’anno scolastico, contrassegnato da manifestazioni di precari a difesa del posto di lavoro. Mar…

Read More