LAMPEDUSA, GUARDIA COSTIERA: RECUPERO BATTERIE FONDALI DEL PORTO

Il prossimo 11 luglio le Capitanerie di Porto coordineranno la bonifica dei fondali del porto di Lampedusa dalle batterie esauste presenti in fondo al mare. L’iniziativa, svolta in collaborazione con la Riserva Naturale Isola di Lampedusa, ha ottenuto l’adesione del COBAT – Consozio nazionale delle batterie esauste, e vedrà l’impegno di diving e volontari di Legambiente Onlus e dell’Associazione ambientalista Marevivo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ambiente, Calabria: Sequestrata la discarica abusiva più grande della regione Marrakech, passaggio testimonial Cop22 Antartico. Creazione santuario marino Oceani, Fondali inquinati chimicamente [Cina] Ambiente:…

Read More