ARCHIVIO ATTUALITA' 

CANADA, Agenzia intelligence denuncia traffico di Fentanyl e denaro

L’Agenzia di intelligence canadese per le operazioni finanziarie ha denunciato un traffico illecito che fa uso di istituti bancari e servizi finanziari per introdurre nel paese l’oppiaceo Fentanyl e allo stesso tempo riciclare denaro. E’ quanto riporta il quotidiano “The Globe and Mail”. Related posts / Posts Simili/Correlati: I Meeting di Comunione e Liberazione, finanziati dalle “armi” Adusbef: istituti bancari taglieggiatori. Commissione Trilaterale FILIPPINE – Lotta alla droga. Duterte taglia accordi commerciali con Canada Business internazionale della Droga (2)

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

Business internazionale della Droga (2)

Nel dipartimento di Nariño che confina con l’Ecuador, a Tumaco, ci sono 23.000 ettari di coltivazioni di coca. Il ministero della Difesa della Colombia ha annunciato a dicembre 2017 che gli obiettivi dell’eradicazione forzata erano stati raggiunti: oltre 50.000 ettari. Ma lo scorso febbraio, il vicepresidente Óscar Naranjo ha confermato che solo 16.000 erano stati volontariamente eliminati. “Dubitiamo delle dichiarazioni dell’esercito, e informandosi presso il personale militare che opera in merito, molti ammettono che le cifre sono state gonfiate per raggiungere gli obiettivi”, dice il rapporto “La nuova generazione di…

Read More
ATTUALITA' GEOPOLITICA 

America Latina, Narcotraffico: La nuova geografia

La polizia australiana, nel mese di Febbraio 2018, ha intercettato 1,4 tonnellate di cocaina a bordo di uno yacht neozelandese di fronte alle coste di Sydney. La novita’ del sequestro e’ che l’operazione é stata possibile grazie ad un allerta internazionale dell’intelligence marittimo della Direzione Generale del Territorio Marittimo e Marina Mercantile del Cile (Directemar), che aveva fatto sapere che l’imbarcazione da turismo aveva navigato in acque territoriali cilene ed aveva fatto scalo a Valdivia, Coquimbo e Isola di Pasqua prima di prendere il Pacifico fino all’Australia. Related posts /…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

Pakistan, Droni per il controllo del territorio

Nel Pakistan vengono utilizzati droni per il controllo dei specifiche aree; questo tipo di velivoli senza pilota a controllo remoto, cioé manovrati da una centrale da terra mediante un dispositivo satellitare, sono spesso utilizzati a scopo ricognitivo e di intelligence (dalle forze armate) ed offensivo (dalla CIA). L’aviazione americana ha in tutto 39 tra Predator e Reaper dispiegati in Asia Centrale e Medio Oriente. Related posts / Posts Simili/Correlati: Messico, Ciudad Juarez: Abitanti disperati contro narcos, polizia, Usa e Ue Afghanistan, esplode camion bomba contro consolato tedesco Simple Sabotage Field…

Read More
ARCHIVIO SICUREZZA 

ExpressLane, soluzione hi-tech per missioni di intelligence

L‘Office of Technical Service’, OTS, è una delle sezioni della Cia; crea tecnologie futuristiche per le missioni d’intelligence. Ots ha creato ExpressLane che serve per raccogliere i dati biometrici dai servizi di intelligence con cui la Cia collabora nel mondo. Quindi: Impronte digitali, scansione dell’iride, riconoscimento vocale e facciale, tecniche per stabilire l’identità di un individuo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Pakistan, Droni per il controllo del territorio [ITALIA] AERONAUTICA MILITARE ED ESERCITO,GUERRA ELETTRONICA (SOGE): ACCORDO COLLABORAZIONE SETTORE SUPPORTO OPERATIVO Nuove truppe in Afghanistan ? Paradise papers ESTONIA: PERSONALE TFA…

Read More