Immigrazione e dati Istat

L’Istat ha pubblicato gli ultimi dati sui migranti in Italia (1). In valori assoluti, nel 2017 c’è stato – rispetto all’anno precedente – un calo di presenze del 5,5% e una diminuzione del 5% di nuovi ingressi, di cui il 45% é stato per motivi familiari. Sempre con riferimento agli ingressi, si è toccato il minimo storico di quelli per lavoro (13.000) e il massimo per richiesta di asilo/motivi umanitari, quasi 78.000. Related posts / Posts Simili/Correlati: Il presidente del Pontificio consiglio dei migranti, si scaglia contro la legge voluta…

Read More

[ITALIA] INTERVENTI URGENTI IN MATERIA D’IMMIGRAZIONE E DI SICUREZZA URBANA

Il Consiglio dei ministri, su proposta dei Ministri dell’interno Marco Minniti e della giustizia Andrea Orlando, ha approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti per l’accelerazione delle procedure amministrative e giurisdizionali in materia di protezione internazionale, per l’introduzione di misure volte ad accelerare le operazioni di identificazione dei cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione europea e per il contrasto dell’immigrazione illegale. Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia, Piombino: esplosione in fabbrica sei feriti. Grecia, il business delle ONG sugli immigrati [Italia] Migranti: operativo il decreto Minniti-Orlando, nuove procedure per…

Read More

[Italia] Migranti: operativo il decreto Minniti-Orlando, nuove procedure per richiesta di asilo

Nel Febbraio 2017 i ministri Minniti (Interni) e Orlando (Giustizia) presentano al Governo il testo di due decreti: il primo riguarda la sicurezza urbana (con il Daspo urbano), mentre il secondo vuole introdurre nuove misure per accelerare le procedure per l’asilo, da parte dei migranti, che decidono di fare richiesta in Italia. Gli attuali CIE (Centri di identificazione ed espulsione) diventeranno Centri di permanenza per il rimpatrio (CPR), e saranno dislocati in ogni regione, per un totale di venti centri sparsi per tutto il territorio nazionale. Related posts / Posts…

Read More

Ricollocamenti rifugiati, Commissione Europea assegna oltre 15mln euro a Italia

La Commissione europea ha assegnato 15,33 milioni di euro all’Italia per migliorare il funzionamento del sistema di ricollocamenti, il trasferimento di rifugiati ad altri Paesi membri dell’Ue. I soldi, che proverranno dal Fondo per l’asilo, la migrazione e l’integrazione, saranno disposti dal Ministero dell’Interno per finanziare alloggi, cibo, assistenza sanitaria e mediazione linguistica e culturale per tutti coloro che accettano e sono in attesa del trasferimento. Related posts / Posts Simili/Correlati: Immigrazione: La posizione geografica e la peculiarità geopolitica di Malta Italia, Nuova unità multiruolo d’assalto anfibio (LHD) Bangladesh, Regime…

Read More

[Italia] Accoglienza Immigrati e Business (Aggiornamento)

Il governo precedente ha stanziato diversi milioni di euro per gli immigrati ed i comuni hanno ricevuto 500 euro per ogni richiedente asilo accolto. Scriveva il Corriere:”Il meccanismo prevede che i Comuni più virtuosi ottengano 500 euro per ogni richiedente asilo accolto fino alla data del 15 ottobre. In Lombardia sono 503 le amministrazioni che hanno dato il via libera al trasferimento degli stranieri sul proprio territorio e complessivamente avranno 10 milioni e 556 mila euro. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ue, Immigrazione: fare di piu’ per proteggere minori non-accompagnati…

Read More