ARCHIVIO ATTUALITA' 

U.E. – Droghe nelle acque reflue. Rapporto EMCDDA

Gli ultimi risultati del più grande progetto europeo sulla scienza emergente di analisi delle acque reflue ,sono stati presentati oggi dal gruppo europeo SCORE, in associazione con l’agenzia europea delle droghe (EMCDDA). Il progetto ha analizzato le acque reflue di 56 città europee in 19 Paesi nel marzo 2017 ed ha analizzato i consumi di droghe dei loro abitanti. Da Berlino a Vilnius e da Helsinki a Barcellona, ??lo studio ha analizzato i campioni giornalieri di acque reflue nei bacini di raccolta degli impianti di trattamento delle acque reflue (WWTP)…

Read More
AMBIENTE ARCHIVIO 

UE, Prodotti chimici: Elenco raddoppiato su sostanze a rischio

Le sostanze chimiche ritenute molto rischiose per la salute e l’ambiente, e soggette a regolamentazione prioritaria in Europa, sono passate da 15 a 29, in seguito all’estensione approvata dall’Agenzia Europea per le Sostanze e i Preparati Chimici (ECHA), con sede a Helsinki. L’inclusione nella lista nera di 14 nuove sostanze avviene quindici mesi dopo la pubblicazione della prima, e a tre anni dall’approvazione del programma (REACH). Related posts / Posts Simili/Correlati: Acqua quanto costi nel mondo, dagli stivali agli smartphone ONU vuole rafforzare i diritti ambientali U.E. – Droghe nelle…

Read More

UE, Prodotti chimici: Elenco raddoppiato su sostanze a rischio

Le sostanze chimiche ritenute molto rischiose per la salute e l’ambiente, e soggette a regolamentazione prioritaria in Europa, sono passate da 15 a 29, in seguito all’estensione approvata dall’Agenzia Europea per le Sostanze e i Preparati Chimici (ECHA), con sede a Helsinki. L’inclusione nella lista nera di 14 nuove sostanze avviene quindici mesi dopo la pubblicazione della prima, e a tre anni dall’approvazione del programma (REACH). Tra le nuove sostanze pericolose troviamo: dinitrotoluolo (usato per schiume di poliuretano ed esplosivi); varie fibre ceramiche di silicato di alluminio (isolanti contro le…

Read More