AMBIENTE ARCHIVIO 

U.E. – Rifiuti plastica. La strategia per superarli

La Commissione europea ha presentato una nuova strategia sulla plastica, volta a far divenire più circolare l’industria di settore. Era un intervento molto atteso, perché affronta un problema ormai non trascurabile: la plastica è il terzo materiale prodotto dall’uomo più diffuso sulla terra dopo acciaio e cemento e, come ricorda il Wwf, dagli anni ’50 ad oggi ne abbiamo prodotte 8,3 miliardi di tonnellate. Il 79% di quest’enorme quantitativo, una volta divenuto rifiuto, non è stato recuperato ma è finito in discarica se non direttamente riversato nell’ambiente, finendo per contaminare…

Read More
AMBIENTE ARCHIVIO 

Italia, Rete idrica colabrodo

L’acqua erogata nelle reti di distribuzione nel nostro Paese, nel 2015, è stata pari a circa 4,8 miliardi di metri cubi, con una dispersione media del 40,66% (contro il 37,19% del 2012) e punte di oltre il 50% nel Centro e Sud Italia. Una corretta gestione della risorsa idrica e dei consumi energetici associati diventa fondamentale: nell’attività di distribuzione, per esempio, il potenziale teorico di risparmio energetico annuo si traduce in circa 370 milioni di euro, quello idrico in 2,7 miliardi di metri cubi d’acqua. Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More

Liberi dai Fossili, in difesa dell’ambiente

Le più prestigiose organizzazioni ambientaliste si sono comportate per molto tempo come se avessero una partecipazione nel settore del petrolio e del gas. Hanno portato il movimento climatico a diverse strade senza uscita: mercato del carbone, meccanismi di compenso del carbone, il gas naturale come “combustibile che serve da ponte”. Queste politiche avevano in comune l’illusione di un progresso, mentre consentivano alle aziende petrolifere di continuare a trapanare, a minare e compiere fracking, senza controllo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Artico, Produzione petrolio: attivato primo impianto Cambiamento climatico. La biodiversita’…

Read More

Vietnam, Architettura green

La urbanizzazione delle città in Vietnam, ha diminuito gli spazi verdi. A questo proposito un gruppo di architetti ha creato una serie di progetti innovativi con l’obiettivo di restituire degli spazi verdi in città, costruendo abitazioni eco e “vegetali” al cui interno la vegetazione sia un tutt’uno con l’architettura stessa. Related posts / Posts Simili/Correlati: Liberi dai Fossili, in difesa dell’ambiente Olanda – Amsterdam, Energia pulita: Dal carbone al gas naturale Acqua quanto costi nel mondo, dagli stivali agli smartphone [Ambiente – Oceani] Rifiuti di Plastica: A rischio i coralli…

Read More

Italia, Droghe: Allerta su deodorante Green Forest

Il dipartimento antidroga del ministero della salute, su segnalazione dei medici dell’Asl di Asti, ha emesso un ‘allerta’ su scala nazionale di ‘grado due’ ad indicare la potenziale pericolosita’ di una nuova droga usata dai giovani. A dare il via alla ricerca dei medici del pronto soccorso del ‘Cardinal Massaia’ e’ stato il ricovero all’ospedale astigiano di tre ragazzi, due minorenni abitanti in citta’ ed un torinese di 23 anni che da qualche tempo abita presso i nonni in un paese della provincia. I tre avevano fumato un nuovo tipo…

Read More