Regno d’Aragona

La conquista catalana di Maiorca (1229) e di Ibiza e Formentera (1235), da parte di Giacomo I d’Aragona, e quella di Minorca (1287) da parte di Alfonso III, significarono l’annessione delle Isole Baleari al mondo cristiano occidentale. Sotto la Corona d’Aragona le Isole Baleari ebbero proprie istituzioni di autogoverno. Lingue ufficiali furono il latino ed il catalano che restarono in vigore fino alla vittoria di Filippo V il quale con i Decreti de Nueva Planta (1715) abolì gli usi idiomatici e le istituzioni proprie delle Isole Baleari, introducendo autoritariamente la…

Read More