LA MASSONERIA IN TOSCANA

I primi membri fiorentini della Massoneria ebbero un notevole ruolo nell’auspicare prima, e nello stabilizzare poi, il passaggio del Granducato a Francesco di Lorena, sotto il nome di Francesco II. Il Marchese Giulio Rucellai, Segretario della Giurisdizione, il Marchese Carlo Rinuccini, Ministro sotto Gian Gastone e poi del primo dei Lorenesi, Giovanni Lami, noto ed influente erudito, ed altri minori personaggi, avevano, infatti, appoggiato l’avvento dei Lorena. Related posts / Posts Simili/Correlati: Cavalieri portaspada Ordine cavalleresco Media e democrazia, Diritto di accesso alla informazione? Antica regola dei Templari Cavalieri Templari…

Read More

Empoli, una svastica sul monumento che ricorda deportazione in Germania

A vedere quel segno lo sdegno è immane, ma chi sa poi cosa rappresenta realmente quel simbolo capisce perfettamente che la cultura e la storia non viene adeguatamente insegnata a scuola, forse men che meno dai genitori. Tant’è infatti che, è bene ricordare nei primi mesi del 1944 la Vetreria Taddei fu interessata da due episodi molto gravi: il primo fu l’incursione aerea alleata della notte fra il 22 e il 23 gennaio 1944, mentre il secondo fu il rastrellamento tedesco dell’8 marzo successivo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Empoli,…

Read More

Toscana, Fascismo: stop vendita oggetti evocativi

La mozione, presentata dai consiglieri del gruppo Pd, Nardini, Anselmi, Spinelli, Niccolai, Bugliani, Vadi e Scaramelli impegna la Giunta regionale ad attivarsi per fare in modo che “il reato di apologia del fascismo venga prontamente inserito all’interno del codice penale, consentendo l’effettiva repressione di reati legati alla riproduzione e alla diffusione di gesti, linguaggi e simboli del fascismo e del nazifascismo”; Related posts / Posts Simili/Correlati: La Regione contro fascismi e xenofobia: Rossi, Segnaleremo i casi all’autorità giudiziaria Empoli, una svastica sul monumento che ricorda deportazione in Germania

Read More