ARCHIVIO SOCIETA' 

U.E. – Disinformazione. Relazione gruppo esperti

Un gruppo specializzato per il contrasto alla disinformazione online ha consegnato una relazione al commissario Ue per l’Economia e la societa’ digitali, Marija Gabriel, in cui suggerisce una definizione del fenomeno e in cui formula una serie di raccomandazioni. Il gruppo di esperti indipendenti, creato su iniziativa della Commissione, promuove la messa a punto di un codice di principi che le piattaforme online e i social media dovrebbero impegnarsi a rispettare. Related posts / Posts Simili/Correlati: Repubblica di Malta USA – Net Neutrality. Decisione Federal Communications Commission (Fcc) [Video] Fake…

Read More

[Video] White Helmets video with fake life-saving procedures deceived UN sec council

Il video che vi mostreremo è una indagine approfondita su un fatto che non è ancora ben chiaro; le immagini sono molto forti, quindi se siete soggetti sensibili non guardatelo; altrettanto per i vostri figli…evitate di farlo vedere. Il video si trova comunque in rete, su youtube. Prof Marcello Ferrada de Noli, from whom we quote the texts posted in this video, made on March 10, 2017, a unique discovery while examining anew a White Helmets movie. The prof observed that the piston in the barrel of the syringe used…

Read More

USA. CASA BIANCA. TRUMP ALLONTANA. DURANTE BRIEFING, TESTATE CONSIDERATE “DISONESTE”

Donald Trump ha allontanato, durante un briefing alla Casa Bianca, le testate che lui considera “disoneste” e, quindi, la Cnn, il New York Times, Politico e il Los Angeles Time, ma in segno di solidarietà se ne sono andati anche l’Ap e il Time Magazine, mentre hanno annunciato l’intenzione di rimanere le testate conservatrici, come Breitbart News, Washington Times, One America News Network, ma anche Abc, Cbs, Wsj, Bloomberg e Fox News. Related posts / Posts Simili/Correlati: Artico: Il cambiamento climatico ridisegna le relazioni internazionali Il caffe’ bevanda per quasi…

Read More
ATTUALITA' GIORNALISMO 

[Video] Fake news: guerra in Siria e battaglia di Aleppo

La giornalista canadese Eva Bartlett, rispondendo alle domande di un collega, parla delle fake news sulla guerra in Siria e sulla battaglia di Aleppo, spiegando come vengono fabbricate le notizie riprese dai media mainstream e perchè vi trovino così tanto spazio. I media occidentali sposano infatti un chiaro obiettivo politico, non condiviso dalla stragrande maggioranza del popolo siriano: il cambio di regime. Related posts / Posts Simili/Correlati: Contact Google News, inclusione testate sul giornalismo indipendente Giornalismo partecipativo in Italia, utopia o realtà? TURCHIA. ARRESTATO CORRISPONDENTE DEL “DIE WELT” Diffida a…

Read More