AMBIENTE ARCHIVIO 

Riscaldamento globale. La cattura del CO2 serve a poco

L’Accordo di Parigi, il patto internazionale che dovrebbe essere la guida per la lotta al cambio climatico durante questo secolo, si e’ posto come obiettivo un aumento medio della temperatura del Pianeta nel 2100 inferiore ai due gradi e, per quanto possibile, arrivare ad un massimo di un grado e mezzo. Si stabilisce di tentare “un equilibrio tra le emissioni antropomorfe” e “l’assorbimento” dei gas ad effetto serra attraverso dei “dispersori” nella seconda meta’ del secolo. In altre parole, la porta è stata aperta a queste tecnologie a emissioni negative…

Read More
AMBIENTE ARCHIVIO 

Emissioni mondiali CO2 di nuovo in crescita

Dietro le promesse di de-carbonizzazione dell’economia, il greenwashing e le parole politiche, la realta’ e’ sempre la’, spietata. Dopo tre anni di stagnazione, le emissioni umane di diossido di carbone (CO2) sono ricominciate a crescere nel 2017, rovinando le speranze di vedere l’umanita’ ad iniziare la diminuzione delle sue emissioni. E’ la maggiore constatazione che si evince dai lavori pubblicati oggi 13 novembre sulla rivista Earth System Science Data, dal consorzio scientifico Global Carbon Project (GCP) che stila, ogni anno dal 2006, il bilancio delle emissioni mondiali di CO2. Related…

Read More

[Trasporti] L’algoritmo modifica il prezzo

L’intenzione è concedersi una pausa a New York. Partenza il 6 novembre, ritorno otto giorni dopo: 382 euro, tasse incluse, calcola l’app sul telefonino mentre la metropolitana è ferma in una zona periferica di Milano. Pochi minuti dopo si tenta l’acquisto, stavolta dal computer di lavoro, in pieno centro: 421 euro per lo stesso volo, la stessa classe. «Uno potrebbe pensare che intanto qualcun altro ha prenotato, riducendo i sedili liberi a disposizione e incrementando il valore dei biglietti successivi», sintetizza un manager di una grande compagnia aerea europea. Related…

Read More

Rifiuto della disuguaglianza e avversione al cambio della gerarchia sociale. Caratteristica umana. Studio

Gli esseri umani mostrano una diffusa avversione alla diseguaglianza. Pare che nella pratica le nostre societa’ abbiano una tendenza naturale alla concentrazione delle risorse. Studi sull’evoluzione della diseguaglianza durante gli ultimi secoli, mostrano un incremento graduale che si e’ invertito solo in occasione di grandi catastrofi. Related posts / Posts Simili/Correlati: UE, Assistenza Umanitaria: In arrivo 147 milioni di euro Rapporto IISS, Narcoguerra nel Mondo; quella messicana miete più vittime Messico, Narcoguerra. Indignazione diffusa per l’assassinio del giornalista Valdez India, Dalit protestano contro discriminazione Italia e Iran firmano accordo per…

Read More

Strasburgo, la legislazione italiana sulle misure di prevenzione è incompatibile con l’art. 2 prot. 4 CEDU

La Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo è tornata ad occuparsi – con sent. 23 febbraio 2017, de Tommaso c. Italia – della disciplina delle misure di prevenzione personali fondate sulle fattispecie di pericolosità generica di cui alla L. n. 1423/1956, oggi trasfuse nell’art. 1 della D.lgs. n. 159/2011 (il c.d. Codice antimafia), dichiarandone l’incompatibilità – in particolare – con la libertà di circolazione, convenzionalmente consacrata all’art. 2 Prot. 4 Cedu. Related posts / Posts Simili/Correlati: U.E./Relazione droga Emcdda 2017 Colombia, Le piantagioni di coca continuano a proliferare…

Read More