Nigeria, Eni: taglio produzione di 50 mila barili al giorno.

L’Eni ha annunciato oggi, un taglio alla produzione dei pozzi nel Delta del Niger, il cuore petrolifero della Nigeria. È già successo pochi giorni fa. Infatti si tratta di un altro taglio alla produzione, giustificato dall’amministratore delegato della multinazionale italiana Paolo Scaroni, come clausola di “forza maggiore”. Il taglio di oggi, inciderà quasi un terzo sulla produzione totale del cane a sei zampe in Nigeria: 50 mila barili in meno al giorno. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ford Ka: problemi di consegne e promozioni impossibili Petrolio, Exxon Mobil e PetroChina:…

Read More

Artico, Produzione petrolio: attivato primo impianto

Il primo impianto petrolifero entra in produzione nell’Artico, nel mare di Barents. Le stime parlano di un giacimento che contiene riserve pari a 180mila di barili e permetterà una produzione giornaliera di 100mila barili al giorno, 65mila dei quali in quota di una azienda Italiana.  Related posts / Posts Simili/Correlati: Liberi dai Fossili, in difesa dell’ambiente Olanda – Amsterdam, Energia pulita: Dal carbone al gas naturale Emissioni mondiali CO2 di nuovo in crescita [Ambiente] Australia, Barriera corallina: Ecatombe catastrofica [Ambiente] Oceano Artico: Presenza altissima di microplastiche

Read More