ARCHIVIO ATTUALITA' 

Messico, Narcoguerra: Il muro degli Usa non ferma il narcotraffico

Il presidente Donald Trump sostiene che si potra’ impedire il passaggio dell’1% delle droghe, con la costruzione di un muro che costera’ agli Stati Uniti almeno 10 milioni di dollari. Sostenere che un muro alla frontiera tra Messico ed Usa sia la chiave per contenere il flusso di droghe tra i due Paesi, “e’ assurdo”, visto che una barriera fisica non puo’ eliminare un problema che e’ stato presente in questo Paese per vari decenni. Cosi si esprime il Centro de Estudios Internacionales Gilberto Bosques (CEIGB) del Senado de la…

Read More
ARCHIVIO COOPERAZIONE 

Bangladesh, Regime alimentare a rischio per i nuovi arrivi di rifugiati Rohingy

Oltre 2.000 famiglie sono state interpellate per capire i principali bisogni dei rifugiati e delle comunità ospitanti. Le domande vertevano, tra le altre cose, sul tipo di regime alimentare, sulla spesa per il cibo e per altri beni, e sul tipo di misure adottate per sfamare la famiglia.Con oltre 656.000 persone fuggite nel Bangladesh dal Myanmar dal 25 agosto 2017, e una comunità pre-esistente di rifugiati di circa 300.000 persone, la situazione della sicurezza alimentare a Cox’s Bazar è estremamente precaria. Related posts / Posts Simili/Correlati: [UE] Inclusione abitativa: autocostruzione…

Read More

ONG colluse con i trafficanti di esseri umani ?

La storia parte da una intercettazione di un Servizio straniero, nella fattispecie il BND tedesco, che nell’ambito della sua attività istituzionale intercetta contatti e comunicazioni tra alcune imbarcazioni di ONG ed i trafficanti che gestiscono la tratta di clandestini verso l’Italia. Il BND comunica la notizia al suo omologo italiano, cioè l’AISE, peraltro competente in materia perché tra gli obiettivi informativi c’è anche la lotta contro la criminalità internazionale. Il BND sa anche che l’AISE è fortemente presente sul territorio libico con cui scambia in continuazione informazioni. Sa che il…

Read More

Regione Marche, arrivano i tagli: niente auto blu

La giunta regionale ha varato una serie di misure urgenti in materia di contenimento della spesa pubblica, per proseguire nell’azione di risanamento della propria finanza e facendo fronte all’emergenza e ai tagli finanziari posti in essere dal Governo nei confronti delle Regioni. L’obiettivo di tali interventi è quello di consentire un riallocamento delle risorse finanziarie regionali. I provvedimenti più importanti sono i seguenti. Divieto di utilizzo delle auto blu per lo spostamento dalla residenza alla sede regionale da parte del presidente e degli amministratori regionali: gli uffici stanno predisporranno il…

Read More