ARCHIVIO GIORNALISMO 

Carta di Roma, Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana, condividendo le preoccupazioni dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) circa l’informazione concernente rifugiati, richiedenti asilo, vittime della tratta e migranti, richiamandosi ai dettati deontologici presenti nella Carta dei Doveri del giornalista – con particolare riguardo al dovere fondamentale di rispettare la persona e la sua dignità e di non discriminare nessuno per la razza, la religione, il sesso, le condizioni fisiche e mentali e le opinioni politiche – ed ai princìpi contenuti nelle norme…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

[Inchiesta giornalistica] Ordini di Malta nel Mondo (4)

CONCLUDENDO. Nel mondo la croce ottagona viene utilizzata da molti ordini; si parla di una pletora di soggetti con croci e mantelli i quali troviamo a volte in cerimonie pubbliche e religiose. Ma chi sono realmente codesti soggetti ? Hanno una originalità in discendenza del vero ordine di Malta? La storia che cosa dice ? Ma qual’é la vera storia ? Chi sono coloro che possono fregiarsi della croce ottagona ? Quali sono i documenti storici veri e non presunti tali? Domande…che pervengono spesso in redazione dai nostri utenti.  Related…

Read More

L’EDITTO DI ROTARI

L’editto di Rotari fu la prima raccolta scritta delle leggi dei Longobardi, promulgato alla mezzanotte tra il 22 novembre e 23 novembre 643 da re Rotari. L’editto, scritto in latino con frequenti parole d’origine longobarda, è uno dei principali documenti per lo studio dell’evoluzione della lingua longobarda e raccoglie in modo organico le antiche leggi del popolo longobardo, pur con aspetti derivati direttamente dal diritto romano. Stando al principio della personalità della legge, l’editto fu valido solo per la popolazione italiana di origini longobarde; quella romana soggetta al dominio longobardo…

Read More

Ernesto Paternò Castello di Carcaci

Frà Ernesto Paternò Castello di Carcaci (Paternò, 1882 – Roma, 1971) fu Luogotenente Generale dell’Ordine di Malta. Ernesto Paternò Castello di Carcaci nacque in seno alla nobile famiglia siciliana dei Duchi di Carcaci, dei Principi di Biscari. Venne eletto “luogotenente di gran maestro” dal “Consiglio compìto di Stato” del S.M.O.M. il 25 aprile 1955, dopo la luogotenenza interinale del balì frà Antonio Hercolani Fava Related posts / Posts Simili/Correlati: Sicilia (Palermo), Chiesa della Santissima Trinità della Magione Cavalieri Templari: Ego Promitto Domino Angelo de Mojana di Cologna Repubblica di Malta…

Read More

Facebook, sommario documenti pubblicati nel gruppo Ordine Jerusalemme Knights

Sommario documenti pubblicati nel gruppo, sin dalla sua nascita su Facebook. Si ringrazia coloro che, periodicamente, donano la propria disponibilità nel pubblicare i loro scritti. PERCHE’ PARLARE DEI TEMPLARI OGGI di Domenico Errante Ordini Equestri Pontifici di Domenico Errante Knights of the World di Emmegi Press Related posts / Posts Simili/Correlati: Ruoli Templari Ordini di Malta, Inchiesta giornalistica su Wikipedia Priorato Gerosolimitano ORDINE MILITARE E RELIGIOSO DEI CAVALIERI DI CRISTO Scozia (Rosslyn), la cappella esoterica

Read More