Legge di successione dinastica

Si definisce legge di successione dinastica il complesso di norme che regolano famiglie reali o dinastie in merito alla successione al trono e all’appartenenza alla dinastia stessa, dalla quale deriva il diritto a uno specifico rango, titolo e trattamento, e, conseguentemente, l’idoneità a ricoprire determinate cariche dello Stato, come nel caso della reggenza. Tale complesso di norme rientra nell’ambito del diritto dinastico e di quello pubblico e si distingue dalla successione civile, regolamentata dal diritto civile. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ordine dinastico Ford Italia multata da Antitrust per pubblicità…

Read More

Legge Salica, Ordine di successione

Con l’espressione ordine di successione si intende il metodo usato per determinare chi eredita un ufficio dopo la morte, le dimissioni o la rimozione del suo attuale titolare. Ritornando alla legge salica essa esclude del tutto le femmine dalla successione, riservando il trono solamente agli eredi maschi. La legge salica era applicata dalle case reali di Albania, Francia, Italia, Corea, Romania, Jugoslavia, e Germania. Essa si applica attualmente alle case del Liechtenstein, Giappone e Giordania. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ordine dinastico Stato crociato La titolarità della Fons honorum nelle…

Read More

LA DINASTIA SOVRANA PATERNO’ – AYERBE – ARAGONA E GLI ORDINI CAVALLERESCHI DI SUA COLLAZIONE

Tra le grandi famiglie italiane che vantano origini regali, poche sono dell’importanza storica della Paternò. Non è nostro scopo scriverne la storia e la genealogia, ma solo dimostrarne l’origine sovrana; le poche notizie che seguono sono comunque più che sufficienti per rendersi conto della sua grandezza. La discendenza diretta dei Paternò dagli Ayerbe, e di questi dagli Aragonesi, conferisce inoltre ai Paternò, oggi ultimi rappresentanti del Casato Sovrano degli Aragonesi, tutti i diritti di Fons Honorum e Jus Majestatis spettanti, e riconosciuti dal diritto internazionale, ai discendenti diretti di Casati già…

Read More

Stato crociato

Gli Stati crociati furono territori organizzati secondo lo schema feudale creati dagli occidentali europei (cattolici) che arrivarono nel Mediterraneo orientale (ortodosso/musulmano) durante le Crociate nel XII secolo e XIII secolo. I primi quattro Stati crociati furono creati nel Levante immediatamente dopo la Prima crociata: La Contea di Edessa Il Principato d’Antiochia Il Regno di Gerusalemme Related posts / Posts Simili/Correlati: Monte del Tempio Castelli di Lastours Outremer Le Crociate: nota storica sull’assedio di Ascalona Qala’at Marqab

Read More

La titolarità della Fons honorum nelle dinastie ex regnanti

Ogni volta che sia necessario qualificare come Ordine non nazionale un ordine cavalleresco, occorre poter dimostrare l’esistenza storica dello stesso, verificare la sua continuità storica sino ai nostri tempi ed accertare la legittimità della persona che rivendica in sè lo jus honorum. I capisaldi dell’ordinamento italiano, stravolto quello del Regno d’Italia con il passaggio alla repubblica, appuntano la loro attenzione sul piano del diritto internazionale, dove è possibile qualificare quantomeno la titolarità delle prerogative sovrane e del patrimonio araldico della famiglia ex regnante spettanti, jure Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More