ARCHIVIO GIORNALISMO 

Carta dei doveri del giornalista

CARTA DEI DOVERI DEL GIORNALISTA Documento CNOG-FNSI dell’ 8 luglio 1993 PREMESSA Il lavoro del giornalista si ispira ai principi della libertà d’informazione e di opinione, sanciti dalla Costituzione italiana, ed è regolato dall’articolo 2 della legge n. 69 del 3 febbraio 1963: «E’ diritto insopprimibile dei giornalisti la libertà d’informazione e di critica, limitata dall’osservanza delle norme di legge dettate a tutela della personalità altrui ed è loro obbligo inderogabile il rispetto della verità sostanziale dei fatti, osservati sempre i doveri imposti dalla lealtà e della buona fede. Related…

Read More

Il presidente del Pontificio consiglio dei migranti, si scaglia contro la legge voluta dal governo Berlusconi in materia di immigrazione.

Per il presidente del Pontificio consiglio dei migranti Antonio Maria Vegliò: l’autorità dello Stato a stabilire le modalità di entrata e permanenza sul proprio territorio, è vincolata ”dalla ratifica dei trattati internazionali e dal rispetto di due principi etici: la tutela della dignità della persona” e la convinzione che ”tutta l’umanità, al di là delle distinzioni etniche, nazionali, culturali e religiose, formi una comunità senza discriminazioni tra i popoli, che tendono alla solidarietà reciproca”. Ciò significa che i ”diritti umani fondamentali, garanti della dignità della persona, devono essere pienamente assicurati.…

Read More