ARCHIVIO SOCIETA' 

USA – California, Finanziamento business marijuana legale

La California sta valutando la possibilita’ di creare una banca controllata dallo Stato per finanziare il business della marijuana, che e’ diventato legale dall’inizio di quest’anno. Il nuovo settore per ora puo’ usare solo contanti, visto che le leggi federali gli vietano l’accesso alle banche. Related posts / Posts Simili/Correlati: La storia dei Cazari USA – Net Neutrality. Decisione Federal Communications Commission (Fcc) Italia e Iran firmano accordo per apertura linee credito da 5 miliardi euro Il caso droghe e la Francia Storia del narcotraffico. Il secondo libro del figlio…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

ITALIA – Droga dal Marocco, 31 arresti

Un giro d’affari di circa 100mila euro a settimana quello che si riusciva a movimentare intorno al traffico e alla vendita della droga. Un commercio che favoriva soprattutto il clan camorristico degli Orlando, nella composizione integrata con elementi dei clan Nuvoletta e Polverino. Sono 31 le persone arrestate (20 condotte in carcere e 11 con il beneficio dei domiciliari) tra Napoli e provincia, Terni, Montesilvano (Pescara), Aversa (Caserta) e Frosinone, dai carabinieri che hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del tribunale partenopeo. Related posts / Posts Simili/Correlati: U.E./Relazione droga Emcdda…

Read More

U.E./Relazione droga Emcdda 2017

L’aumento dei decessi, la costante disponibilità di nuove sostanze psicoattive e la crescente minaccia alla salute rappresentata dagli oppioidi sintetici estremamente potenti sono tra le questioni evidenziate oggi dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA), in occasione della presentazione, a Bruxelles, della Relazione europea sulla droga 2017: tendenze e sviluppi. Nella sua panoramica annuale, l’Osservatorio esamina inoltre i segnali della crescente disponibilità di cocaina; gli sviluppi nelle politiche sulla cannabis e il consumo di droghe fra gli studenti. Related posts / Posts Simili/Correlati: Il caso droghe e la Francia…

Read More

Libia, Liberati i due tecnici italiani rapiti

I due tecnici italiani rapiti in Libia, sequestrati a Ghat il 19 settembre scorso, nei pressi del cantiere dove lavoravano, da un gruppo armato che aveva bloccato la vettura sulla quale viaggiavano, sono stati liberati. La notizia, riportata da alcuni media libici, è stata confermata dal Ministero degli affari esteri della vicina Repubblica. Con loro è tornato libero anche il cittadino canadese rapito nella stessa circostanza. Related posts / Posts Simili/Correlati: [Aggiornamento] Nizza, sequestrata Presidente Cda Grand Hotel Cannes Libia, Nuovo capo servizi segreti Libia tra interventi umanitari Nato e…

Read More

ITALIA, ORIGINE DELL’INDAGINE “MINOA” E ACQUISIZIONI INVESTIGATIVE

L’indagine “MINOA” trae origine dalla delega emessa dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, afferente il procedimento penale n.ro 15091/04 R.G.N.R. – D.D.A., con la quale erano state richieste investigazioni sul conto di R.V., tese a far luce su un presunto coinvolgimento dell’organizzazione mafiosa canadese in attività illecite operate nella provincia di Agrigento, nel settore del riciclaggio di denaro e altro. In precedenza, dalla cooperazione tra la Direzione Investigativa Antimafia ed il collaterale organo investigativo canadese, era scaturita l’operazione “Brooklyn2”, condotta dal Centro Operativo di Roma, che portava all’emissione di 5…

Read More