ARCHIVIO SOCIETA' 

U.E. – Pubblicita’. Corte Strasburgo: si’ ad uso immagini Cristo e Madonna

I fatti risalgono al 2012 quando una società lituana che produce vestiti lancia una campagna pubblicitaria utilizzando la foto di un uomo e una donna con l’aureola, lui in jeans e tatuato, lei con un vestito bianco e una collana di perline, accompagnati dalle frasi “Gesù, che pantaloni!”, “Cara Maria, che vestito!” e “Gesù e Maria, cosa indossate!”. Le pubblicità hanno innescato una serie di proteste inviate all’Agenzia nazionale per la difesa dei diritti dei consumatori. Related posts / Posts Simili/Correlati: La street art per denunciare i rifiuti tecnologici U.E.…

Read More

Lecce, Diritto di critica giornalistica: importante sentenza del tribunale

Il TRIBUNALE DI LECCE ha sentenziato che “il diritto di critica giornalistica può essere esercitato anche in modo ‘graffiante’, ma con il parametro della proporzione tra l’importanza del fatto e la necessità della sua esposizione anche in chiave critica ed i contenuti espressivi con i quali la critica è esercitata”. fonte Related posts / Posts Simili/Correlati: Contact Essere madri. Meglio in Norvegia che in Somalia UE, rapporto sul pluralismo dei media IL VIDEOGIORNALISMO U.E. – Pubblicita’. Corte Strasburgo: si’ ad uso immagini Cristo e Madonna

Read More