Israele, Archeologia: decriptata la più antica iscrizione ebraica

E’ stata decriptata la più antica iscrizione ebraica, che risale al decimo secolo prima dell’era cristiana. Lo ha annunciato il Dipartimento degli studi biblici dell’Università di Haifa, nel nord di Israele. Secondo un comunicato dell’università, l’archeologo israeliano Gershon Galil è riuscito a dimostrare che un’iscrizione a inchiostro che appare su un frammento di porcellana che risale al regno del re David era il più antico testo ebraico. Related posts / Posts Simili/Correlati: Per combattere i moderni Golia utilizziamo le seguenti armi Scopo e attività degli ordini cavallereschi Carta di Roma,…

Read More

Un pò di storia: quando il PAPA non c’era

Gli Atti degli Apostoli ci raccontano che, le comunità cristiane eleggevano democraticamente i propri anziani o presbiteri (Atti 14:23), i quali non erano quindi ordinati dai vescovi e, tra l’altro, non vivevano delle offerte dei fedeli, né erano stipendiati dalla Chiesa, ma avevano un “normale” lavoro. Related posts / Posts Simili/Correlati: ORDINE MILITARE E RELIGIOSO DEI CAVALIERI DI CRISTO Repubblica di Malta Abbazia delle Tre Fontane Militia Dei DOMINUS JESUS

Read More

DOMINUS JESUS

Da un punto di vista cristologico, sono sostanzialmente tre i contenuti dottrinali che la Dichiarazione «Dominus Jesus» intende ribadire per contrastare interpretazioni erronee o ambigue sull’evento centrale della rivelazione cristiana, e cioè sul significato e sul valore universale del mistero dell’incarnazione: la pienezza e la definitività della rivelazione di Gesù (n. 5-8); l’unità dell’economia salvifica del Verbo incarnato e dello Spirito Santo (n. 9-12); l’unicità e l’universalità del mistero salvifico di Gesù Cristo (n. 13-16). Related posts / Posts Simili/Correlati: Antica regola dei Templari Ista est Regula Militaris Ordinis San…

Read More