ARCHIVIO SICUREZZA 

Narcoguerra messicana. Cartello di Jalisco recluta sicari tramite Facebook

Il crimine organizzato ha diversificato i suoi metodi di reclutamento. Le autorita’ di Jalisco hanno scoperto che un cartello del narcotraffico pubblicava annuncia attraversoi Facebook dove offriva lavoro come sondaggisti, guardie del corpo, guardie di sicurezza e polizia locale. Una volta che le persone erano reclutate, le portavano al municipio di Tala, ad un’ora da Guadalajara, la capitale dello Stato, dove li addestravano per farli diventare sicari. La procura locale ha individuato nelle ultime due settimane almeno cinque luoghi di addestramento. Related posts / Posts Simili/Correlati: Facebook, aperta indagine tedesca…

Read More

I difensori dell’ambiente sempre piu’ minacciati

Il 6 luglio, Ademir de Souza Pereira e’ stato ucciso con colpi di arma da fuoco in piena strada Porto Velho, la capitale dello Stato brasiliano di Rondonia. Era membro della Lega dei contadini poveri di questo Stato e si opponeva all’agro-industria che aggredisce l’Amazzonia. Il 30 giugno, in Honduras, Bertha Zuniga Caceres, figlia della famosa ecologista Berta Caceres, assassinata a marzo 2016, e’ scampata a pelo ad un attacco insieme ad altri due membri del Consiglio civico delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras (COPINH). Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More

Colombia, Le piantagioni di coca continuano a proliferare

La superficie delle piantagioni di coca in Colombia e’ cresciuta del 52% nel 2016, passando dei 96.000 ettari del 2015 a 146.000 nel 2016. E’ quanto hanno fatto sapere il 14 luglio le Nazioni Unite nel loro rapporto annuale in materia. In quanto alla produzione di cocaina, si e’ attestata su 866 tonnellate nel 2016, rispetto alle 646 del 2015, cioe’ un incremento del 34%. Related posts / Posts Simili/Correlati: EMMEGI Reporters Press Agency – DISPACCI Ordine Europeo: Indagine penale aiuterà autorità combattere criminalità e terrorismo Narcotraffico al confine tra…

Read More

ONG colluse con i trafficanti di esseri umani ?

La storia parte da una intercettazione di un Servizio straniero, nella fattispecie il BND tedesco, che nell’ambito della sua attività istituzionale intercetta contatti e comunicazioni tra alcune imbarcazioni di ONG ed i trafficanti che gestiscono la tratta di clandestini verso l’Italia. Il BND comunica la notizia al suo omologo italiano, cioè l’AISE, peraltro competente in materia perché tra gli obiettivi informativi c’è anche la lotta contro la criminalità internazionale. Il BND sa anche che l’AISE è fortemente presente sul territorio libico con cui scambia in continuazione informazioni. Sa che il…

Read More

Ecoreati, La Toscana al 6° posto nella classifica nazionale

Nel 2016, nonostante si registri un calo sul valore assoluto, la Toscana mantiene la posizione più alta in classifica tra le regioni del centro-nord e sale negativamente al 6° posto nella classifica nazionale, subito dopo quelle a tradizionale presenza mafiosa: Campania, Calabria, Sicilia, Puglia, Lazio. A parlare ancora una volta sono i numeri: 1.722 infrazioni accertate (corrispondenti al 6,8% sul totale dei reati accertati su scala nazionale). Related posts / Posts Simili/Correlati: Brasile, Foresta amazzonica: disboscamento in rallentamento Francia, Ogm: Riserve sul progetto di proposta commissione UE 100 aziende nel…

Read More