Le attività della Cooperazione Italiana in Tunisia

Gli interventi vengono definiti sulla base delle priorità individuate dal governo tunisino nei Piani di sviluppo quinquennali. Dal 1988 il programma viene stabilito nel corso delle sessioni della Gcm, Grande commissione mista, a cadenza triennale. Related posts / Posts Simili/Correlati: Ford Ka: problemi di consegne e promozioni impossibili Ambiente, Obama: stop trivellazioni Artico e costa Atlantica ALTO COMMISSARIO PER I RIFUGIATI: CRISI DI RIFUGIATI E SFOLLATI IN AUMENTO E SEMPRE PIU’ IMPREVEDIBILI UE, Assistenza Umanitaria: In arrivo 147 milioni di euro Pechino, il ruolo della Cooperazione Italiana (1)

Read More

Pechino, il ruolo della Cooperazione Italiana (1)

In anni recenti, il governo cinese ha pienamente riconosciuto le difficoltà incontrate dal paese nel lungo cammino di emancipazione dalla povertà e dall’arretratezza iniziato alla fine degli anni ’70. Related posts / Posts Simili/Correlati: G8, abolito il Trattato di Schengen Afghanistan: La brigata “Sassari” adotta l’orfanatrofio di Herat Pechino, il ruolo della Cooperazione Italiana (2) ALTO COMMISSARIO PER I RIFUGIATI: CRISI DI RIFUGIATI E SFOLLATI IN AUMENTO E SEMPRE PIU’ IMPREVEDIBILI Le attività della Cooperazione Italiana in Tunisia

Read More