Bagno a Ripoli – Grassina, Sostegno di mamme e bambini: Progetto “anti-solitudine” di Comune e Parrocchia

Comune di Bagno a Ripoli e Parrocchia di San Michele Arcangelo fanno gioco di squadra per sostenere i bambini e le mamme di Grassina. Una sinergia da cui nasce il progetto di accoglienza e di accompagnamento per la prima infanzia che ha lo scopo di supportare nei bisogni quotidiani le madri senza lavoro stabile con figli minori che per qualsiasi motivo sono al di fuori del servizio nido comunale, e appartenenti a famiglie prive di una rete di parentela strutturale. Related posts / Posts Simili/Correlati: [Toscana] Ambiente: Arrivano i ‘migranti…

Read More

San Casciano, nessun aumento Tari per il 2017

Nel bilancio comunale di San Casciano la Tari rimane inalterata. La buona notizia arriva dalla giunta Pescini che, a fronte dell’aumento del costo del servizio, non altera la tariffa e sostiene le famiglie e le aziende stanziando una risorsa complessiva pari a circa 150mila euro. La somma è finalizzata, infatti, da un lato a permettere il ‘congelamento’ della tariffa, dall’altro a supportare i cittadini mettendo in atto le agevolazioni previste dal regolamento. Per il 2017 il Comune la stanziato risorse proprie per consentire le agevolazioni sulla tariffa. Per le utenze…

Read More

Rari Nantes: imminente il giorno del giudizio

Il destino della Rari Nantes Florentia sul filo del rasoio. Il 19 aprile dovrebbe arrivare l’attesa e temuta sentenza del Tribunale delle acque pubbliche sulla possibile demolizione della gloriosa società sportiva fiorentina. La vicenda è nota: secondo un Regio Decreto del 1904 le strutture costruite sulla sponda dei fiumi (Arno in questo caso) entro dieci metri dall’acqua sono considerate pericolose e devono essere demolite. Per molti anni il problema è stato posticipato a data da destinarsi e ignorato. Poi, improvvisamente, nel 2013 l’incubo diventa realtà. Tutto quello che c’è sulla…

Read More

Cerreto Guidi, Spazi aree verdi: Regolamento comunale

Le aree verdi comunali e gli arredi appartengono alla collettività e il loro mantenimento e conservazione rappresentano un’attività di pubblico interesse. E’nato da questa consapevolezza il Regolamento comunale per l’adozione di spazi e aree a verde che approvato nel luglio scorso dal Consiglio comunale di Cerreto Guidi, si propone di coinvolgere la cittadinanza nella gestione attiva di beni comuni e nella loro valorizzazione, oltre a sensibilizzare i cittadini, le imprese, i vari circoli, le associazioni e le scuole, sulla tutela e salvaguardia del territorio comunale attraverso processi di partecipazione e…

Read More