ARCHIVIO ATTUALITA' 

COLOMBIA – Piantagioni coca. Riecco il glifosato

Nel dibattito sulla lotta alle coltivazioni illecite di coca in Colombia si torna a parlare dell’uso della fumigazione aerea con il glifosato dopo gli ultimi dati che vedono il Paese come primo produttore mondiale. L’ipotesi e’ stata avanzata da due esponenti del governo colombiano, il ministro della Difesa, Guillermo Botero, e il ministro della Giustizia, Gloria Maria Borrero, nonostante la polemica aperta sull’azienda produttrice del contestato erbicida usato per la fumigazione. Related posts / Posts Simili/Correlati: Venezuela, carcere di San Juan de los Morros:detenuti lasciati morire di fame e malattie…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

COLOMBIA – Taglia dei narcos su cane anti-droga

Un cane anti-droga che in Colombia ha intercettato quantitativi ingenti di stupefacenti è stato messo sotto protezione dopo che una gang criminale, quella degli Urabenos, ha messo una taglia di 70mila dollari sulla sua testa, secondo fonti di intelligence pubblicate dalla Bbc. Il pastore tedesco femmina ha trovato circa 10 tonnellate di cocaina che apparteneva alla banda, che è considerata la più potente organizzazione criminale della Colombia. Related posts / Posts Simili/Correlati: Colombia, Le piantagioni di coca continuano a proliferare Colombia. Come la narco-estetica diventa la norma RUSSIA – Droga…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

ALBANIA – Governo controllato da narcotrafficanti?

Il governo albanese e’ controllato dai gruppi criminali e del narcotraffico. Lo ha dichiarato il leader della formazione di opposizione Partito democratico, Lulzim Basha, come riferisce il sito dell’emittente televisiva “Top Channel”. Basha ha sottolineato come il paese sia sotto la minaccia dei trafficanti di droga, cosi’ come le vite e le proprieta’ dei cittadini, dato che non possono ricevere protezione “da coloro che hanno sostenuto i gruppi criminali”. “Nelle ultime settimane, abbiamo potuto assistere alla realta’ del crimine in Albania. Related posts / Posts Simili/Correlati: RUSSIA – Droga nell’ambasciata…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

RUSSIA – Droga nell’ambasciata di Buenos Aires. Ministero Esteri smentisce uso di posta diplomatica

La portavoce del ministero russo degli Esteri, Maria Zakharova, ha smentito le indiscrezioni sul presunto utilizzo del servizio postale diplomatico per trasportare della cocaina dall’Argentina alla Federazione Russa. Giovedi’ scorso il ministro della Sicurezza argentino Patricia Bullrich ha dichiarato che le forze di polizia dei due paesi hanno bloccato una partita di 389 chili di cocaina diretta a Mosca. Fra le persone arrestate ci sono un ufficiale di polizia argentino e un cittadino russo, una persona cui fa riferimento Zakharova nel suo post. Related posts / Posts Simili/Correlati: TURCHIA –…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

ITALIA – Droga dal Marocco, 31 arresti

Un giro d’affari di circa 100mila euro a settimana quello che si riusciva a movimentare intorno al traffico e alla vendita della droga. Un commercio che favoriva soprattutto il clan camorristico degli Orlando, nella composizione integrata con elementi dei clan Nuvoletta e Polverino. Sono 31 le persone arrestate (20 condotte in carcere e 11 con il beneficio dei domiciliari) tra Napoli e provincia, Terni, Montesilvano (Pescara), Aversa (Caserta) e Frosinone, dai carabinieri che hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del tribunale partenopeo. Related posts / Posts Simili/Correlati: U.E./Relazione droga Emcdda…

Read More