Il futuro della Piana

Che cosa succederà alle grandi opere fiorentine dopo i risultati del referendum? La domanda sorge spontanea nonostante le rassicurazioni del sindaco, il quale ha dichiarato che niente cambierà nella prospettiva futura di Firenze. Perché se è vero che la nostra città è stata una delle poche in cui il sì ha vinto, è anche vero che per i suoi amministratori la perdita del punto di riferimento a Roma rappresenta una perdita non da poco. Related posts / Posts Simili/Correlati: Firenze, PD Provincia: Fusi nuovo capogruppo Firenze, Questura vieta corteo: ragioni…

Read More

Italia, Il reddito d’inclusione per contrastare la povertà

La Camera dei deputati ha approvato, in prima lettura, la delega al governo contenente le norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni e al sistema degli interventi e dei servizi sociali. La delega prevede la creazione di un reddito di inclusione di contrasto alla povertà assoluta, una misura basata sia su trattamenti economici, sia sull’azione della rete dei servizi sociali. Non una visione economicista, quindi, né tanto meno assistenzialistica, ma un approccio che ha come obiettivo la dignità delle persone. Related posts / Posts Simili/Correlati: Lazio (Roma),…

Read More

Italia, nel 2015 primo produttore mondiale di Vino

L’Italia, nel 2015, è tornata ad essere il primo produttore mondiale di vino. Dalle cantine italiane sono usciti 49,9 milioni di ettolitri di vino, oltre un quarto dell’intero vecchio continente. L’andamento si dimostra buono anche per le esportazioni, con un incremento del 6 per cento in valore. Il provvedimento, approvato con voto unanime, riunisce in un unico testo le numerose disposizioni nazionali riguardanti la produzione e la commercializzazione dei vini. È un lavoro che ha tre grandi obiettivi: un processo di semplificazione che renda maggiormente competitivo questo settore, togliendo tutto ciò che è…

Read More