Liberi dai Fossili, in difesa dell’ambiente

Le più prestigiose organizzazioni ambientaliste si sono comportate per molto tempo come se avessero una partecipazione nel settore del petrolio e del gas. Hanno portato il movimento climatico a diverse strade senza uscita: mercato del carbone, meccanismi di compenso del carbone, il gas naturale come “combustibile che serve da ponte”. Queste politiche avevano in comune l’illusione di un progresso, mentre consentivano alle aziende petrolifere di continuare a trapanare, a minare e compiere fracking, senza controllo. Related posts / Posts Simili/Correlati: Artico, Produzione petrolio: attivato primo impianto Cambiamento climatico. La biodiversita’…

Read More