La Regione contro fascismi e xenofobia: Rossi, Segnaleremo i casi all’autorità giudiziaria

L’obiettivo deciso dal governo regionale della Toscana, con approvazione di giunta, presa su iniziativa del presidente Enrico Rossi, è in seguito a una serie di episodi, ad iniziare dalle bottiglie con effige Mussolini sino allo sfregio alla fonderia di Empoli, compreso testate giornalistiche che pubblicano articoli di storia. Related posts / Posts Simili/Correlati: Forbidden Voices:Donne blogger in prima linea Empoli, Controlli post terremoto ? Attenzione ai falsi dipendenti comunali [Comunicato] Attività ufficio stampa evento sportivo Giro della Toscana 2018 I principi che regolano il dibattimento: la pubblicità delle udienze. Ordine…

Read More

La blogger che sfida Ahmadinejad

  Corriere del Ticino, 10.12.2012 Farnaz Seifi, nata a Teheran, dal 2007 vive in esilio forzato lontana dal suo Paese e dalla sua famiglia. Attivista per i diritti umani e femminili, blogger intrapren­dente che aggira la censura del Governo in difesa della libertà di espressione e di informazione, fondatrice della prima rivista femminile online in […]

Read More