LA CAVALLERIA MEDIEVALE

La cavalleria è una delle più belle istituzioni nate dal seno della Chiesa nel medioevo. Essa non coincide esattamente con la nobiltà feudale, sebbene sia costituita prevalentemente da nobili e la maggioranza dei baroni feudali siano cavalieri, ma è un ordine distinto, nel quale i nobili si inseriscono mediante una cerimonia chiamata investitura. La nobiltà non è condizione assolutamente indispensabile per diventare cavaliere: vi sono casi di servi armati cavalieri, mentre certi nobili non giunsero mai ad appartenere a questa istituzione. Related posts / Posts Simili/Correlati: Antica regola dei Templari…

Read More

Chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio alle Tre Fontane

La chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio alle Tre Fontane è una chiesa di Roma, nel quartiere Ardeatino, all’interno del complesso abbaziale delle Tre Fontane, di cui rappresenta la chiesa principale. La chiesa fu edificata da Onorio I, insieme ad un monastero, nel 625, ed affidata a monaci greci che vi trasferirono le reliquie di Sant’Anastasio, militare persiano dell’esercito di Cosroe vissuto nel VII secolo, che aveva subito il martirio nel 624. Solo nel 1370 l’abbazia fu arricchita delle reliquie di san Vincenzo di Saragozza, al quale venne dedicata la…

Read More

I Quattro Gradi dell’Amore ( di San Bernardo Abate di Chiaravalle)

Nel De diligendo Deo, San Bernardo continua la spiegazione di come si possa raggiungere l’amore di Dio, attraverso la via dell’umiltà. La sua dottrina cristiana dell’amore è originale, indipendente dunque da ogni influenza platonica e neoplatonica. Secondo Bernardo esistono quattro gradi sostanziali dell’amore, che presenta come un itinerario, che dal sé esce, cerca Dio, ed infine torna al sé, ma solo per Dio. I gradi sono: 1) L’amore di se stessi per sé: Related posts / Posts Simili/Correlati: La dottrina dualistica degli albigesi Sant’Eufemia Lamezia Cavalieri Templari: Ego Promitto Domino…

Read More

Ordine cistercense

L’Ordine cistercense (in latino Ordo cisterciensis, sigla O.Cist.) è un ordine monastico di diritto pontificio. Ebbe origine dall’abbazia di Cîteaux (in latino Cistercium), in Borgogna, fondata da Roberto di Molesmes nel 1098. Sorse all’interno della congregazione cluniacense, dal desiderio di maggiore austerità di alcuni monaci e da quello di ritornare alla stretta osservanza della regola di san Benedetto e al lavoro manuale.[1] L’ordine è organizzato in monasteri autonomi riuniti in congregazioni monastiche, ciascuna delle quali dotata di costituzioni proprie:[2] è retto da un abate generale residente a Roma.[3] Related posts…

Read More