ARCHIVIO ATTUALITA' 

CANADA, Agenzia intelligence denuncia traffico di Fentanyl e denaro

L’Agenzia di intelligence canadese per le operazioni finanziarie ha denunciato un traffico illecito che fa uso di istituti bancari e servizi finanziari per introdurre nel paese l’oppiaceo Fentanyl e allo stesso tempo riciclare denaro. E’ quanto riporta il quotidiano “The Globe and Mail”. Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia, Rapporto banche e clienti: attivato l’arbitro Commissione Trilaterale Pakistan, Droni per il controllo del territorio Nuove norme antiriciclaggio, le novità per i pagamenti America Latina, Narcotraffico: La nuova geografia

Read More

Consulenza finanziaria: Definizione del profilo di rischio

A partire dal 2018, con l’introduzione della nuova direttiva europea sui servizi d’investimento, il mondo degli investimenti finanziari vedrà l’inizio di una trasformazione che richiederà certamente diversi trimestri per essere acquisita sia dagli operatori finanziari sia dai clienti. Le novità non sono trascurabili anche se molto dipenderà, come sempre, da come le banche e gli altri intermediari finanziari applicheranno in concreto la normativa. Related posts / Posts Simili/Correlati: [Economia] Unione Europea a due velocità ? Analisi e dati Italia e Iran firmano accordo per apertura linee credito da 5 miliardi…

Read More

[ITALIA] Banche: no agli sguardi indiscreti nei conti correnti. Garante Privacy

Gli istituti di credito devono svolgere controlli interni, con cadenza almeno annuale, per verificare la legittimità e liceità degli accessi ai dati da parte dei propri dipendenti. Il principio è stato ribadito dal Garante privacy che ha dichiarato illecito il comportamento di un dipendente di una banca che aveva effettuato una serie di accessi indebiti al conto corrente di una cliente. Related posts / Posts Simili/Correlati: Italia, Camera: diventa legge il decreto Ronchi Italia, Otto per mille: I radicali riferiscono che oltre il 45% va alla Chiesa [Comunicato] Centro Italia.…

Read More

Toscana, Trend imprese: Credito a negativo

Negli ultimi tre mesi del 2016 tornano a diminuire, in Toscana, i prestiti erogati alle imprese (-0,8%), mentre restano in espansione quelli concessi alle famiglie (+2,7%). Le maggiori difficoltà si registrano per le piccole imprese (prestiti -2,2%); per queste si amplia inoltre il divario dei tassi rispetto a quelli applicati alle aziende di più grandi AR – Sereni La conclusione del 2016 conferma il rallentamento della fase espansiva che aveva contraddistinto la dinamica del mercato del credito toscano nella prima parte dell’anno. I prestiti alla clientela residente, dopo un graduale…

Read More

[Economia] Unione Europea a due velocità ? Analisi e dati

Gli Usa sono un mercato di 325 milioni di consumatori. L’Unione Europea e’ un mercato di piu’ di 500 milioni di consumatori. Le attuali situazioni che nascono da questi numeri. Gli Usa sono (ancora e per il momento) la prima potenza mondiale, a partire dalla forza del loro mercato interno e dalla capacita’ innovativa e creativa che nasce dalla loro istruzione. L’Unione Europea e’ riuscita (per ora) solo limitatamente a far pesare il proprio mercato interno, mentre per l’istruzione (sostanzialmente Erasmus) siamo in alto mare, e i risultati dell’istruzione sui…

Read More