ARCHIVIO 

L’azienda di origine russa Kalashnikov nel mercato delle vetture elettriche

L’ambito industriale dei veicoli elettrici non è certo facile, al momento. Non perché -a nostro avviso- non ci siano i presupposti logici perché sia promettente e di grandi visioni. Pesa come un macigno il fatto che l’economia non è una scienza di per sé, ma il risultato di una serie complessa di fattori che poi si uniscono nella parola economia; tra questi fattori, il principale è quello del guadagno che, come migliaia di studi e dati ci mostrano, non è (in ambito trasporto e non solo) molto armonizzato col problema…

Read More

Takata richiama altri 3,3 milioni di air bag sotto l’ordine degli Stati Uniti

Takata Corp., il fornitore di componenti che ha presentato istanza di fallimento dopo aver innescato il più grande richiamo automobilistico nella storia, ha richiamato 3,3 milioni di air bag come parte di un ordine statunitense che prevedeva riparazioni di dispositivi potenzialmente mortali per diversi anni. Il fornitore ha identificato almeno 15 case automobilistiche che hanno acquistato gli airbag, tra cui Toyota Motor Corp., Honda Motor Co., Co., BMW AG e Tesla Inc. Takata ha detto che collaborerà con le società per sviluppare un rimedio per ciascuno dei loro veicoli e…

Read More

Inquinamento urbano. Cosa fanno alcune grandi citta’ europee

Nessun divieto formale, ma un obiettivo: zero vetture a carburante nelle strade di Parigi entro il 2030. E’ quanto confermato nei giorni scorsi dalla Sindaca socialista della capitale francese, Anne Hidalgo. Aveva gia’ annunciato la fine del diesel per il 2024. Questa decisione fa parte del piano clima 2020-2024, che dovra’ essere dibattuto in seno al comsiglio comunale di Parigi nel prossimo novembre. Related posts / Posts Simili/Correlati: Germania, Treno sperimentale a idrogeno [Ambiente] Oceano Artico: Presenza altissima di microplastiche [Cina] Ambiente: Inquinamento provoca oltre 100mila morti Takata richiama altri…

Read More