ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Il nuovo narcotraffico alla frontiera tra Colombia ed Ecuador (1)

L’Ecuador comincia a soffrire gli attacchi del narcoterrorismo .In meno di tre mesi, il Paese ha dovuto subire l’assassinio di quattro militari, il sequestro di tre civili ed ha registrato un centinaio di feriti grazie all’ampliarsi della nuova fase del conflitto colombiano. Gli otto attacchi alla zona di frontiera con auto-bomba ed esplosioni alle sedi di Esercito e Polizia, hanno scosso le forze di sicurezza e il Governo ecuadoregno. Dopo una decina di anni di convivenza e di discorsi di pace tra entrambi i Paesi, l’Ecuador si prepara ad uno…

Read More
ATTUALITA' GEOPOLITICA 

America Latina, Narcotraffico: La nuova geografia

La polizia australiana, nel mese di Febbraio 2018, ha intercettato 1,4 tonnellate di cocaina a bordo di uno yacht neozelandese di fronte alle coste di Sydney. La novita’ del sequestro e’ che l’operazione é stata possibile grazie ad un allerta internazionale dell’intelligence marittimo della Direzione Generale del Territorio Marittimo e Marina Mercantile del Cile (Directemar), che aveva fatto sapere che l’imbarcazione da turismo aveva navigato in acque territoriali cilene ed aveva fatto scalo a Valdivia, Coquimbo e Isola di Pasqua prima di prendere il Pacifico fino all’Australia. Related posts /…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

La guerra doganale degli Usa. Perche’ e dove ci porta, in economia e liberta’

La guerra doganale che l’amministrazione del presidente Usa Donald Trump ha intrapreso (essenzialmente contro acciaio e alluminio cinesi nel suo Paese) dovrebbe coinvolgerci marginalmente, vista l’esenzione che ci e’ stata concessa (a noi Ue, insieme a Messico, Canada, Australia, Brasile, Argentina e Corea del Sud) dal nostro alleato di oltre Atlantico. Dovrebbe che, mai come in questo caso, e’ una declinazione al condizionale usata di rito. Nei fatti, siccome il mondo e’ ormai una girandola che, dal punto di vista economico e non solo, difficilmente si puo’ fermare, e’ garantito…

Read More

Argentina, Il bussines degli agrotossici

Il 60% del territorio nazionale (oltre 21 milioni di ettari) risulta coltivato con uso di agrochimici e transgenici coinvolgendo 1/3 della popolazione (quasi 13 milioni di abitanti). Nel rapporto della Fondazione Ambiente e Risorse Naturali 2015, la produzione agricola ha subito un incremento del 189% da 36 a 104 milioni di tonnellate sulla base di un chiaro modello dipendente dall’uso di fitosanitari il cui mercato ha pertanto dimostrato un’evoluzione crescente e sostenuta nel tempo. Related posts / Posts Simili/Correlati: SIRIA, AMBIENTE; PIANO URBANISTICO: PRESTITO BEI DI 50 MILIONI DI EURO…

Read More

Argentina, esiste una nutrita comunità di emigranti ucraini

L’elezione del cardinal Bergoglio è stata accolta con particolare soddisfazione in Ucraina: in Argentina c’è una nutrita comunità di emigranti ucraini, e il neo-Papa li conosce bene. L’attuale guida della Chiesa greco-cattolica ucraina, l’arcivescovo Svyatoslav, studiò proprio lì negli anni ’90, e conosce Papa Francesco personalmente. Lo ha conosciuto anche, nel conclave del 2005, il Cardinal Huzar: “Non l’avevo mai visto prima, non lo conoscevo, ma sapevo che veniva dall’Argentina, così mi sedetti accanto a lui e mi presentai, e improvvisamente mi disse in ucraino ‘Gloria al nostro Signore Gesù…

Read More