ARCHIVIO ECONOMIA 

Monete italiane: sospesa coniazione 1 e 2 centesimi di euro

Il conio delle monete da 1 e 2 centesimi di euro per disposizione della cosiddetta manovra correttiva di Aprile 2017, che specifica quelle esistenti rimangono in circolazione, vengono sospese nella nuova coniazione. Ne consegue che quando si paga in contanti un importo in euro lo stesso va arrotondato, dice la legge, al multiplo di cinque centesimi più vicino, per eccesso o per difetto. Si parla, lo precisiamo, di importi autonomi complessivi da pagare, quindi il totale espresso in uno scontrino, per esempio, o in una fattura o altro. Related posts…

Read More

[Toscana] Acquistare o affittare una casa. Occhio alle sanguisughe che si spacciano per benefattori

Acquistare o affittare una casa e’ un’operazione importante e che, per tutti piu’ o meno, e’ un momento decisivo nella propria vita. Il mercato italiano e’ articolato, ma -a nostro avviso- risente ancora di una chiusura che fino a qualche anno fa aveva praticamente fatto sparire le offerte. Chiusura che ha lasciato come strascico una serie di sanguisughe che cercano di approfittare della necessita’ di chi si appresta ad usare questo mercato. Spesso si sente dire che queste sanguisughe siano le agenzie immobiliari di per se’, perche’ il loro lavoro…

Read More
ARCHIVIO ECONOMIA 

[Italia] Diamanti in banca: cosa fare dopo le sanzioni Antitrust?

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato la conclusione delle due istruttorie avviate e che hanno portato a ritenere gravemente ingannevoli e omissive le modalità di offerta dei diamanti da investimento da parte di Intermarket Diamond Business (Idb) e Diamond Private Investment (Dpi), anche attraverso gli istituti di credito con i quali rispettivamente operavano: Unicredit e Banco BPM, Intesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena. Related posts / Posts Simili/Correlati: Antitrust, Vaccini: semplificare normativa Le Filippine chiudono 23 miniere UE, Italia sostiene paesi europei come Ungheria…

Read More

Antitrust, Vaccini: semplificare normativa

La distinzione in Italia tra vaccini obbligatori e raccomandati, “esistente ai sensi di una normativa complessa e datata, ha perso sostanziale validità”. Lo afferma l’Antitrust che, pertanto, raccomanda che “il Parlamento ed il Governo si attivino per modificare e semplificare la normativa in tema di vaccini, in particolare per sostituire la tradizionale attribuzione della qualifica di obbligatorietà e raccomandabilità con quella di essenzialità, attribuita ai vaccini inseriti nel Piano nazionale vaccini”. Related posts / Posts Simili/Correlati: UK, Salute: Rischio morbo Crohn per uso regolare Aspirina Tibet, Sanita’ pubblica in aumento…

Read More

Integratori alimentari: Antitrust avvia istruttoria nei confronti di Enervit

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 20 novembre 2013, ha deciso di avviare un’istruttoria per verificare se la società Enervit abbia posto in essere comportamenti contrari al divieto di intese verticali restrittive della concorrenza nei rapporti con la propria rete di rivenditori e grossisti, prevedendo prezzi minimi di rivendita, esclusive territoriali assolute e obblighi di non concorrenza a tempo indeterminato. Related posts / Posts Simili/Correlati: Toscana – Firenze, Ospedale Careggi: Prima donazione a cuore fermo Mondo, Alimenti: Preoccupazione consumatori per ingredienti artificiali Firenze – Careggi, inaugurata…

Read More