ARCHIVIO SOCIETA' 

USA – DEA apre indagine su ex-agente in Colombia

L’Agenzia antidroga statunitense (Dea) ha aperto un’indagine nei confronto di un suo ex agente che operava dalla Colombia. L’uomo, riferisce il quotidiano “New York Times”, e’ accusato di cattiva condotta. L’ex agente Jose Irizarry si e’ improvvisamente licenziato dalla Dea ed e’ sospettato di aver passato informazioni ai trafficanti di droga colombiani. Le accuse contro l’uomo rendono piu’ difficile alle Forze dell’ordine Usa conquistarsi la fiducia di informatori, essenziali nella lotta contro il narcotraffico. Related posts / Posts Simili/Correlati: I narcotrafficanti colombiani piu’ celebri della storia Storia del narcotraffico. Il…

Read More
ARCHIVIO ATTUALITA' 

Business internazionale della Droga (2)

Nel dipartimento di Nariño che confina con l’Ecuador, a Tumaco, ci sono 23.000 ettari di coltivazioni di coca. Il ministero della Difesa della Colombia ha annunciato a dicembre 2017 che gli obiettivi dell’eradicazione forzata erano stati raggiunti: oltre 50.000 ettari. Ma lo scorso febbraio, il vicepresidente Óscar Naranjo ha confermato che solo 16.000 erano stati volontariamente eliminati. “Dubitiamo delle dichiarazioni dell’esercito, e informandosi presso il personale militare che opera in merito, molti ammettono che le cifre sono state gonfiate per raggiungere gli obiettivi”, dice il rapporto “La nuova generazione di…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Il nuovo narcotraffico alla frontiera tra Colombia ed Ecuador (1)

L’Ecuador comincia a soffrire gli attacchi del narcoterrorismo .In meno di tre mesi, il Paese ha dovuto subire l’assassinio di quattro militari, il sequestro di tre civili ed ha registrato un centinaio di feriti grazie all’ampliarsi della nuova fase del conflitto colombiano. Gli otto attacchi alla zona di frontiera con auto-bomba ed esplosioni alle sedi di Esercito e Polizia, hanno scosso le forze di sicurezza e il Governo ecuadoregno. Dopo una decina di anni di convivenza e di discorsi di pace tra entrambi i Paesi, l’Ecuador si prepara ad uno…

Read More
ATTUALITA' GEOPOLITICA 

America Latina, Narcotraffico: La nuova geografia

La polizia australiana, nel mese di Febbraio 2018, ha intercettato 1,4 tonnellate di cocaina a bordo di uno yacht neozelandese di fronte alle coste di Sydney. La novita’ del sequestro e’ che l’operazione é stata possibile grazie ad un allerta internazionale dell’intelligence marittimo della Direzione Generale del Territorio Marittimo e Marina Mercantile del Cile (Directemar), che aveva fatto sapere che l’imbarcazione da turismo aveva navigato in acque territoriali cilene ed aveva fatto scalo a Valdivia, Coquimbo e Isola di Pasqua prima di prendere il Pacifico fino all’Australia. Related posts /…

Read More

ONU vuole rafforzare i diritti ambientali

“Coloro che lottano per proteggere il Pianeta e i popoli possono essere considerati come degli eroi, ma la triste realta’ e’ che molti di loro hanno pagato il proprio impegno ad un alto prezzo, alcuni lo pagano con la propria vita”: cosi’ si esprime Erik Solheim, direttore esecutivo di ONU-Ambiente -nuovo nome del Programma delle nazioni Unite per l’ambiente-, durante il lancio di una “iniziativa per i diritti ambientali”. “E’ nostro dovere essere accanto a chi e’ dalla parte giusta della storia, cioe’ per difendere i piu’ fondamentali e universali…

Read More