Bagno a Ripoli – Grassina, Sostegno di mamme e bambini: Progetto “anti-solitudine” di Comune e Parrocchia

Comune di Bagno a Ripoli e Parrocchia di San Michele Arcangelo fanno gioco di squadra per sostenere i bambini e le mamme di Grassina. Una sinergia da cui nasce il progetto di accoglienza e di accompagnamento per la prima infanzia che ha lo scopo di supportare nei bisogni quotidiani le madri senza lavoro stabile con figli minori che per qualsiasi motivo sono al di fuori del servizio nido comunale, e appartenenti a famiglie prive di una rete di parentela strutturale. Related posts / Posts Simili/Correlati: [Toscana] Ambiente: Arrivano i ‘migranti…

Read More

[Italia] Migranti: operativo il decreto Minniti-Orlando, nuove procedure per richiesta di asilo

Nel Febbraio 2017 i ministri Minniti (Interni) e Orlando (Giustizia) presentano al Governo il testo di due decreti: il primo riguarda la sicurezza urbana (con il Daspo urbano), mentre il secondo vuole introdurre nuove misure per accelerare le procedure per l’asilo, da parte dei migranti, che decidono di fare richiesta in Italia. Gli attuali CIE (Centri di identificazione ed espulsione) diventeranno Centri di permanenza per il rimpatrio (CPR), e saranno dislocati in ogni regione, per un totale di venti centri sparsi per tutto il territorio nazionale. Related posts / Posts…

Read More

[UE] Inclusione abitativa: autocostruzione e autorecupero di alloggi

Il Progetto si collega al problema del disagio abitativo sofferto dai soggetti svantaggiati individuati come target e riconosce nell’autocostruzione e l’autorecupero validi processi associati di risposta anche alle esigenze dell’inclusione sociale. Da un lato la costituzione in comunità operativa dei diretti beneficiari, dall’altro la necessità di una buona capacità di lavoro in gruppo e di fiducia nel prossimo con il coinvolgimento diretto dei soggetti svantaggiati candida il Progetto a sperimentare un modello innovativo di relationship territoriale, funzionale allo sviluppo dei sistemi locali di welfare privilegiando la riconversione produttiva delle risorse…

Read More

Grecia, il business delle ONG sugli immigrati

  Nello studio del gennaio 2017 pubblicato dal Laboratory for Tourism Research and Studies dell’Università dell’Egeo curato dai professori Theodore Stavrinoudis della medesima università e da Stanislav Ivanof dell’Università di Varna in Bulgaria sugli effetti della migrazione a danno dell’economia turistica, le percentuali raccontano di un calo del 43% sull’incoming, del 36% sui ricavi e del 24% sui prezzi di mercato. Related posts / Posts Simili/Correlati: Germania, Migranti: aumentano spose bambine Mediterraneo, Crisi migranti: Frontex attacca Ong LA PRODUZIONE DI ARMI IN ITALIA… U.E. Indagine su Poverta’. Italia in ascesa…

Read More

Bugli: Lezioni di giornalismo su accoglienza migranti

“Fin dall’emergenza Nordafrica del 2011 la Regione Toscana – ha spiegato Bugli – ha cercato di impostare, in mancanza di atti di governo specifici, una politica dell’accoglienza diffusa, ritenuta migliore, per gestire la situazione, di quella della concentrazione in un unico luogo di grandi numeri. Questa generalmente costituisce la soluzione più adottata, ma da noi non condivisa. Related posts / Posts Simili/Correlati: [AGGIORNAMENTO] Pisa – Vecchiano, sparito 25enne da Avane Prato, immigrazione clandestina: 84 persone indagate e 15 arrestate Empolese Valdelsa, Migranti: Patto accoglienza fra vari sindaci Dicomano, Migranti costruiscono…

Read More