Siria, la diplomazia del Papa si muove per bloccare la guerra

La diplomazia del Papa (Vaticano) si muove e tra una settimana dovrebbe inviare una delegazione a Damasco, composta da tre cardinali (il francese Tauran, veterano di missioni difficili, titolare del dicastero dei rapporti con l’Islam; l’americano Dolan), tre arcivescovi (il colombiano Mutis, l’asiatico Nguyen Nang e il ministro degli Esteri, Mamberti). Insieme a loro ci sarà anche il funzionario della Segreteria di Stato esperto dei Paesi del Medio Oriente, monsignor Ortega.

Nota SEO

Visibilità articolo su Google

Related posts