PROFONDO DOLORE PER L’UCCISIONE DI UN LEADER SOMALO DELLA COMUNITA DI RIFUGIATI A DADAAB

GINEVRA – L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, António Guterres, ha espresso oggi profondo rammarico per l’assassinio insensato di un leader della comunità di rifugiati avvenuto ieri sera, giovedì 29 dicembre, nel complesso di campi di Dadaab, nel nord del Kenya.

Related posts