PD, Partito Democratico: da quali partiti è composto ? (1)

Iniziamo questa ricostruzione per capire chi, cosa e perché , poiché sono molti gli interrogativi.

Partiamo dal documento principale di identificazione del PD:

Il PD è un partito che nasce principalmente dall’incontro di due partiti, i Democratici di Sinistra e Democrazia è Libertà – La Margherita.  Secondo il Manifesto dei Valori approvato dal partito il 16 febbraio 2008, «il Partito Democratico intende contribuire a costruire e consolidare, in Europa e nel mondo, un ampio campo riformista (il grassetto è nel testo, ndr), europeista e di centrosinistra, operando in un rapporto organico con le principali forze socialiste, democratiche e progressiste e promuovendone l’azione comune»

Chi sono e cos’è DL – LA MARGHERITA ?

Democrazia è Libertà – La Margherita (DL), meglio nota come La Margherita, è stato un partito politico italiano di centro collocato nel centrosinistra di stampo riformista. Nacque dall’incontro in un unico soggetto centrista e riformista di forze politiche e culture legate al cristianesimo democratico, al liberalismo sociale alla socialdemocratica ed al cristianesimo sociale, con all’interno un’area di riferimento per l’associazionismo ambientalista e una convinta ispirazione europeista. Il presidente nazionale è stato, per tutta la fase di attività, Francesco Rutelli. I colori ufficiali del partito sono stati l’azzurro e il verde. La Margherita è stata un soggetto fondatore dell’Ulivo, la federazione che fu alla base della coalizione denominata L’Unione, che ha dominato il centro-sinistra italiano a partire dal 1995. Nell’ambito di tale progetto, il partito strinse una collaborazione con i Democratici di Sinistra dando origine, nel 2007, al Partito Democratico. A livello internazionale, la Margherita aderì al Partito Democratico Europeo, di cui è stata co-fondatrice, e all’Alleanza dei Democratici Americani ed Europei.

Fonte Wikipedia

Related posts