Legge Salica, Ordine di successione

Con l’espressione ordine di successione si intende il metodo usato per determinare chi eredita un ufficio dopo la morte, le dimissioni o la rimozione del suo attuale titolare. Ritornando alla legge salica essa esclude del tutto le femmine dalla successione, riservando il trono solamente agli eredi maschi. La legge salica era applicata dalle case reali di Albania, Francia, Italia, Corea, Romania, Jugoslavia, e Germania. Essa si applica attualmente alle case del Liechtenstein, Giappone e Giordania.
In Spagna, nel 1830, la questione se la legge salica andasse applicata o meno, e quindi se a Ferdinando VII sarebbe dovuto succedere sua figlia Isabella o suo fratello Carlo, portò a una serie di guerre civili e alla formazione di una dinastia pretendente rivale.

Generalmente le monarchie ereditarie che operano sotto la legge salica utilizzano anche la primogenitura fra i discendenti maschi per determinare il successore legittimo, anche se nella storia era più consueta la preferenza dell’anzianità che della primogenitura.

Fonte

Per approfondimento, leggere questo doc in PDF.

Related posts