Operazione “money gone”: arrestati in Liguria impiegati delle poste

Il rapporto di collaborazione istituzionale tra la Polizia di Stato e Poste Italiane S.p.A., finalizzato alla tutela della corrispondenza, ha
permesso di individuare due operatori postali “infedeli” che da tempo operavano all’interno. Al termine di un’articolata attività di
indagine si è conclusa l’operazione “money gone” che ha consentito l’arresto dei due dipendenti.

Related posts