Oceano Indiano, Rinnovato il contratto alla Italia per lo EUNAVFOR ATALANTA

La pirateria al largo delle coste somale costituisce una minaccia per il trasporto marittimo fin dai primi anni ’90, con attacchi di pirati nelle acque prospicienti il Corno d’Africa che nel tempo sono aumentati focalizzandosi sui traffici che interessano i porti somali, le navi che trasportano aiuti umanitari del World Food Programm (WFO), il traffico locale e, successivamente, sul grande traffico mercantile che attraversa il Golfo di Aden.

fonte: Difesa.it

Related posts