Mosul, emergenza: metà sfollati sono bambini

iraq_mosul_battaglia

La metà degli sfollati a Mosul, Iraq, su oltre un milione in fuga, sono bambini sotto i 18 anni. Nell’area delle zone riconquistate ci sono mine disposte ovunque dall’Isis e ordigni inesplosi, oltre alla presenza di cecchini e controlli di sicurezza da parte dei gruppi armati.

La tv satellitare al-Arabiya riferisce di “lunghe colonne di fumo” che si alzano nella parte est della città. Il leader dello Stato islamico Abu Bakr al-Baghdadi è sfuggito a un attacco aereo nella campagna irachena.

Fonte

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 17/10/2016. Filed under GEOPOLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login