Mosul: elicotteri italiani in prima linea

elicotteri-iraq-italia

1400 militari italiani schierati in Iraq con 500 bersaglieri che proteggono operai e macchinari di una azienda incaricata dei lavori di ristrutturazione della grande diga sul fiume Tigri, distante solo 15 chilometri dal fronte. Un secondo centro importante dell’attività militare italiana è a Erbil nel Kurdistan iracheno dove sono posizionati 8 elicotteri e 140 fanti della Friuli.

Si aggiungono anche 400 tra soldati e carabinieri che si occupano dell’addestramento delle forze locali.

Fonte

soldati_italiani_ramadi

Related posts