Mauritius, Narcotraffico: nuovi mezzi di contrasto da Autorita’ locali

antidrogas_venezuela

Una linea telefonica dedicata, una nuova imbarcazione, l’ufficializzazione della cooperazione con la polizia… queste alcune delle misure prese dalla Mauritius Revenue Authority (MRA) che conta sulla Anti-Narcotc Unit per rendere la vita difficile ai trafficanti di droghe.
Fra non molto un accordo sara’ firmato dalla polizia perche’ l’Anti-Drug and Smuggling Unit (ADSU) e la National Coast Guard lavorino ufficialmente di concerto coi doganieri della Anti-Narcotic Unit.

Il compito di questi organismi e’ di mobilitarsi in seguito alle segnalazioni che giungono alla specifica linea telefonica dedicata. “Riceviamo molte segnalazioni. Tutte le informazioni sono trattate con riservatezza. Anche se il nostro ruolo e’ di intercettare la droga nel momento in cui entra nel territorio, ed intercettare il suo percorso. Gia’ diverse persone ci hanno fatto segnalazioni anonime”, fa sapere un dirigente della MRA.

Dopo la nave veloce gia’ acquisita il mese scorso, la MRA e’ in trattativa per un’altra per la intercettazione dei battelli che portano droghe, consentendo ai doganieri di poterli poi ispezionare a fondo per la ricerca delle droghe.

ADUC

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 24/10/2016. Filed under GEOPOLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login