La Repubblica di San Marino: esce dalla white list

Di Giampaolo Poniciappi.
Appare certo che la Repubblica di San Marino possa uscire a settembre dalla lista grigia dell’Ocse dei paesi indicati come paradisi fiscali e sta lavorando proprio per questo obiettivo. Lo ha detto il ministro delle Finanze Gabriele Gatti facendo riferimento alla valutazione che il Moneyval, organismo di “valutazione delle procedure anti riciclaggio” che opera dentro il Consiglio d’Europa, dovrà esprimere in settembre. Un apprezzamento quella di Moneyval, che di fatto aveva tolto San Marino dalla white list alla fine dello scorso anno dando appuntamento per settembre per una nuova valutazione dei progressi compiuti. L’impegno del governo Sammarinese non si ferma qui: persiste con l’Ocse per il recepimento dell’articolo 26 per la collaborazione in campo finanziario e bancario. Come ha fatto sapere Antonella Mularoni, ministro degli Esteri della Repubblica, aggiungendo, che non è l’abolizione del segreto bancario, ma l’impegno su richiesta motivata a dare accesso a informazioni sulla titolarietà dei conti.

Related posts