LA LIBIA NON HA MAI ADERITO ALLE CONVENZIONI DI GINEVRA

 

La Libia non ha mai aderito alla convenzione di Ginevra che distingue i due tipi di persone in fuga, agevolando di fatto, durante l’anarchia della recente guerra civile, le violazioni e le torture subite dagli stranieri prima dai trafficanti, poi nelle prigioni libiche.

Il premier italiano Matteo Renzi è tornato a ribattere, con il suo Migration compact, una «cooperazione nelle riammissioni» di chi non ha diritto a stare nell’Ue e una «gestione dei flussi di rifugiati» con l’Africa, anche attraverso «sistemi di protezione dei richiedenti asilo», in linea cioè con gli standard internazionali, di Paesi che non vi si adeguano.

Fonte

Related posts