Italia, reddito 2007 : alcune categorie di lavoratori autonomi guadagnano come pensionati.

Il 2007 per alcune categorie di lavoratori autonomi è stato un anno “nero”. Almeno secondo i dati sul reddito medio : 16.500 euro, con al primo posto, appunto i lavoratori autonomi, che hanno dichiarato in media 37.120 euro. Il reddito medio dei lavoratori dipendenti e’ stato di 19.330 euro, mentre per le imprese si scende a 18.990 euro e per i pensionati a 13.450 euro. E’ quanto si legge dall’elaborazione delle tabelle contenute nelle anticipazioni delle dichiarazioni dei redditi 2008, relative all’anno d’imposta 2007, diffuse dal dipartimento delle politiche fiscali del ministero dell’Economia . In particolare, la tabella relativa alle persone fisiche calcola un numero complessivo di 41.066.588 contribuenti, di cui 20,6 milioni risultano redditi da lavoro dipendenti, 15,3 milioni di redditi da pensioni, poco più di 2 milioni di redditi d’impresa e poco più di 870.000 redditi da lavoro autonomo. Certo non mancano le sorprese: i redditi a contabilità semplificata, pari al 61,5% del totale, fanno emergere che le attività di alloggio e ristorazione dichiarano 13.550 euro, le costruzioni 18.580 euro, i commercianti al dettaglio e all’ingrosso 17.510 euro, le attività finanziarie e assicurative 24.990 euro, le attività immobiliari 19.810 euro e le agenzie di viaggio 16.850 euro. Insomma, queste specifiche categorie di lavoratori autonomi, in base ai dati raccolti, avrebbero guadagnato meno di un pensionato.

Di Giampaolo Poniciappi

Related posts