ARCHIVIO OSJ 

[Italia – Puglia] Il Castello di Monte Sant’Angelo nuovo fulcro attività Ordine di Malta OSJ

La fortezza risale alla prima metà del IX secolo, quando Orso I, vescovo di Benevento, fece edificare, tra l’837 e l’838, un castrum bizantino, contribuendo così al venire ad esistenza del castellum de Monte Gargano. In seguito i principi dell’Honor Montis Sancti Angeli fecero costruire la cosiddetta torre dei Giganti, una maestosa torre pentagonale alta 18 metri e con mura spesse 3 metri. Il castello era fornito di alcune zone residenziali in cui abitavano il capitaneus, i funzionari e la guarnigione armata; ma anche di scuderie, magazzini, cisterne, mulino, forno, falegnameria, cappella, uffici amministrativi. Non mancavano locali destinati a carcere: un’orrida prigione è situata nei sotterranei della torre dei Giganti. Di quell’epoca è ancora ben conservata una sala duecentesca con un grande pilastro centrale e volte ogivali, comunemente detta sala del Tesoro.

La Commenda di San Michele Arcangelo, dei Cavalieri di Malta O.S.J., nel 2017, ha avuto in uso dalle autorità locali l’antico castello normanno, svevo, angioino, aragonese di Monte S. Angelo (FG). La Commenda composta da Cavalieri della provincia di Foggia opera su tutto il territorio provinciale.

Questa stupenda struttura sarà un nuovo fulcro per le attività dell’Ordine in Puglia e per tutta l’Italia.

S.A.R. il Principe Gran Maestro Paternò Castello si è complimentato personalmente con i dignitari pugliesi.

Related posts