Italia, Inpgi: Corte dei Conti esegue controllo gestione 2008

INPGILa gestione sostitutiva dell’assicurazione generale obbligatoria (alimentata dai contributi di 18.163 giornalisti attivi di cui il 10,5% hanno contratti a termine) chiude il 2008 con un incremento del patrimonio netto, che tocca a fine esercizio i 1.564,9 milioni, e un avanzo economico di 62,7 milioni in flessione, rispetto al 2007, del 42,9 per cento. I giornalisti in Cig nel 2008 ammontavano a 680 (erano 248 nel 2007), mentre i giornalisti che incassano l’assegno di disoccupazione erano 1.590 (1.662 nel 2007): anche questi numeri danno un affresco sulle dimensioni della crisi dell’editoria italiana. Le pensioni erano 6.230 di cui 4. 256 dirette e 1.974 ai superstiti. Il portafoglio non comprende titoli obbligazionari o azionari di società fallite. Il quadro normativo, – dopo il varo delle leggi 2, 14 e 33/2009 e la firma del nuovo Cnlg -, aiuta il bilancio dell’Istituto (sul quale non gravano, come nel passato, i prepensionamenti e la Cigs). La gestione separata aveva 25.815 iscritti e pagava 725 assegni pensionistici (con un gettito medio annuo di 628 euro).

Franco Abruzzo

Related posts