Italia, Cinque per mille in un profluvio di scudi, spade, compassi e grembiuli

Le pagine del 5 per mille raccontano numerose storie di cavalieri templari e fratelli massoni. C’è l’Ordo templi hierosolymitani equites templares (cioè ordine dei templari di Gerusalemme), a fianco dei Cavalieri templari onlus, e alla Milizia del tempio – ordine poveri cavalieri di Cristo. C’è il Gran priorato dei Santi apostoli e il Priorato di San Martino.

Da una parte ci sono gli Amici del sovrano militare ordine di Malta – delegazione di Venezia onlus, dall’altra la Knights of Malta Osj foundation. Infine, oltre alla scuola esoterica della Associazione archeosofica, troviamo Stupor mundi, seziona barese dell’Accademia dei filaleti. Il presidente dell’Accademia, Giancarlo Seri, è Gran ierofante dei riti egizi della massoneria, e in un filmato su YouTube spiega: «Il mio ruolo all’interno del Grande Oriente d’Italia è sovrintendere i lavori dell’antico e primitivo rito di Memphis e Misraïm».

L’Espresso

Related posts