Italia, censimento degli immigrati cinesi

Alcuni dati su una delle comunità più numerose in Italia e, probabilmente, la meno conosciuta. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, le province con più cittadini cinesi sono Milano (24 mila), Firenze (14 mila), Roma e Prato (13 mila). Se però analizziamo i valori percentuali, Prato si rivela di gran lunga la città con il più alto tasso di Cinesi, pari al 39% della popolazione complessiva.
Si tratta di una comunità con un alto tasso di occupazione (31,8%), anche femminile (28,7%). Anche per quanto riguarda l’imprenditoria la comunità cinese è tra le più vivaci: in Italia si registrano oltre 56 mila imprenditori cinesi. I settori in cui gli imprenditori cinesi sono maggiormente impegnati sono il commercio (40,0%), il manifatturiero (30,3%) e la ristorazione (20,4%).

I Cinesi sono la popolazione immigrata che invia il maggior ammontare di rimesse in patria (39,1%), per un totale di 2,67 miliardi di euro annui. Calcolando le rimesse degli ultimi cinque anni, gli immigrati cinesi hanno inviato in patria oltre 10 miliardi di euro.

Clicca qui per scaricare la scheda completa .

Related posts

Leave a Comment